Domanda di Autorizzazione Distributore Carburante - ::: La rete civica del Comune di Albenga :::

guida ai servizi - ::: La rete civica del Comune di Albenga :::

Domanda di Autorizzazione Distributore Carburante

  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi

  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi

  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La domanda per il rilascio dell’autorizzazione per l'apertura e l’esercizio di nuovo impianto di distribuzione carburante pubblici o privati e/o per gli interventi di modifica su impianti già esistenti.
Chi può richiederlo: Ditte o Aziende interessate alla realizzazione e/o all'esercizio di nuovi impianti di distribuzione carburanti o alle modifiche di impianti esistenti di cui hanno la titolarità dell’autorizzazione.
A chi è destinato: A chiunque intende aprire un’attività commerciale per la vendita di carburanti
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Le istanze devono essere presentate allo Sportello Unico del Comune (SUAP) presso l’Ufficio Protocollo del Comune.
Relativamente alle richieste di installazione nuovi distributori carburanti o di modifiche a impianti esistenti che comportano la redazione di autorizzazione, l’Amministrazione comunale è tenuta a pronunciarsi entro 90 giorni dalla data di protocollo dell’istanza (esclusi i tempi di nterruzione del procedimento per eventuali richieste di integrazione). Se invece si tratta di comunicazioni di modifiche di impianti esistenti, che non necessitano quindi di autorizzazione da parte del Comune, il richiedente può eseguire i lavori trascorsi 30 giorni dalla data di protocollo della pratica (esclusi i tempi di interruzione del procedimento per eventuali richieste di integrazione), e in ogni caso successivamente al conseguimento del parere favorevole
dei Vigili del Fuoco.
Tempi: Nuovo impianto di distribuzione carburanti: l’Amministrazione comunale è tenuta a pronunciarsi entro 90 giorni dalla data di protocollo dell’istanza (esclusi i tempi di interruzione del procedimento). Per quanto riguarda gli impianti ad uso privato, l’autorizzazione è rilasciata per conferimento diretto ed esclusivo degli automezzi indicati dal richiedente. I nuovi impianti per i quali è richiesta l’autorizzazione non possono essere posti in esercizio prima dell’effettuazione del Collaudo che deve essere richiesto dall’interessato al Comune di Albenga.Il collaudo è effettuato entro 60 giorni dal ricevimento della richiesta. In attesa dello
stesso, il titolare dell’autorizzazione può richiedere l’esercizio provvisorio.
Documentazione rilasciata: Comunicazione conclusione procedimento con esito regolare
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Al momento della presentazione dell’istanza non ci sono costi da sostenere. Qualora la richiesta comporti il rilascio di un’autorizzazione da parte del Comune, al momento di tale rilascio il richiedente deve presentare una marca da bollo da € 14,62.
Documenti da presentare: Modulo di richiesta; - n°3 copie planimetria in scala non superiore a 1:100 firmata da un Tecnico abilitato; - n°3 copie della relazione tecnica descrittiva firmata da un Tecnico abilitato; - n°3 copie del documento di identità del/dei richiedente/i;
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. 114 del 31/03/1998 L.R. 02/01/2007 n°1 “Testo Unico in materia di commercio” modificata con L.R. n°23 del 12/08/2011