Domanda di Autorizzazione Somministrazione Alimenti e Bevande - ::: La rete civica del Comune di Albenga :::

guida ai servizi - ::: La rete civica del Comune di Albenga :::

Domanda di Autorizzazione Somministrazione Alimenti e Bevande

  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi

  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi

  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La domanda consente l’apertura dell’attività di somministrazione alimenti e bevande o pubblico esercizio
Chi può richiederlo: Privati cittadini, Liberi professionisti incaricati
Per svolgere l’attività di somministrazione di alimenti e bevande nei locali sopra indicati occorre possedere:
- i requisiti professionali indicati dalla Legge Regionale 1/2007;
- locale di somministrazione conforme alle disposizioni edilizie ed urbanistiche;
- locale di somministrazione conforme alle norme e prescrizioni in materia igienicosanitaria;
- possesso dei requisiti obbligatori della deliberazione di Consiglio Comunale 55/2008;
- raggiungimento del punteggio previsto dalla deliberazione di Consiglio Comunale 55/2008;
- locali conformi al DM 564/92 sulla sorvegliabilità
A chi è destinato: A chiunque intende aprire un’attività di somministrazione alimenti e bevande o
pubblico esercizio
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda deve essere presentata presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale, compilando apposita modulistica scaricabile dal sito del Comune.
Tempi: Entro 60 giorni dalla presentazione della domanda all’Ufficio Protocollo e l’attività
può essere effettuata al rilascio dell’autorizzazione
Documentazione rilasciata: Autorizzazione alla somministrazione alimenti e bevande
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Due marche da bollo da € 14,62 (una sul modello di richiesta ed una
sull’autorizzazione). All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di segreteria ammontanti a € 50,00 presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Ag. Albenga – Piazza del Popolo)
Documenti da presentare: - modulo di richiesta in bollo (14,62 €) - documento di identità in corso di validità (del richiedente o del legale rappresentante) - atto costitutivo della società (se trattasi di società) - fotocopia del permesso di soggiorno per le persone che non sono cittadini di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea - possesso del requisito morale e professionale ai sensi dell’art.71 del D.Lgs.59/2010 - ubicazione dell’esercizio e superficie del locale, con indicazione degli spazi di somministrazione e di servizio - planimetria dei locali, scala 1:100 con indicazione della superficie totale del locale e di quella destinata alla somministrazione sottoscritta da richiedente e redatta da tecnico abilitato (da valutare) - certificazione ovvero autocertificazione di conformità alle norme edilizie ed urbanistiche del locale - visura catastale dell’immobile - autocertificazione attestante il possesso dei requisiti qualitativi di cui all’art. 23 delle norme comunali per le attività di somministrazione alimenti e bevande.
Riferimenti legislativi (Normativa): - Deliberazione di Consiglio Comunale n°55/2008 “Norme comunali per l’attività di somministrazione alimenti e bevande” - D.Lgs. 114 del 31/03/1998 - L.R. 02/01/2007 n°1 “Testo Unico in materia di commercio” modificata con L.R. n°23 del 12/08/2011