guida ai servizi - ::: La rete civica del Comune di Albenga :::

guida ai servizi - ::: La rete civica del Comune di Albenga :::

INDICE DEI PROCEDIMENTI SELEZIONATI:
  1. Variazioni di generalità
  2. Variazione Anagrafica
  3. Trasporto Disabili
  4. Trasporto Agevolato
  5. Tariffa Agevolata Mensa Scolastica
  6. TARES - denuncia dei locali ed aree scoperte operative pertinenziali o accessorie di locali tassabili
  7. TARES - denuncia dei locali ed aree scoperte adibiti ad abitazioni
  8. Ta.R.S.U.
  9. Subingresso nella titolarità della concessione demaniale marittima
  10. Sportello di Cittadinanza
  11. Soggiorno Termale
  12. Servizio Telesoccorso e Teleassistenza
  13. Servizio di Assistenza Domiciliare
  14. Servizio Denominato "Campo Solare"
  15. Separazione e Divorzio di Fronte All'ufficiale Di Stato Civile In Comune
  16. Segnalazione Certificata Inizio Attività (S.C.I.A.)
  17. S.C.I.A. per Strutture Ricettive (Bed & Breakfast)
  18. S.C.I.A. per Strutture Ricettive (Affittacamere)
  19. S.C.I.A. per Acconciatore o Estetista
  20. Rinuncia all’installazione di attrazioni di spettacolo viaggiante
  21. Rinnovi dimora abituale
  22. Rilascio passaporto minori 12 anni ed assensi per espatrio per minori 14anni
  23. Rilascio dell'Autorizzazione per scarichi di acque reflue domestiche e/o assimilate, che non recapitano nella pubblica fognatura
  24. Rilascio dell'autorizzazione in deroga ai limiti di zona per attività rumorosa temporanea
  25. Rilascio dell'autorizzazione generale alle emissioni in atmosfera
  26. Rilascio del contrassegno per l’accesso nella Z.T.L.
  27. Rilascio Carta di Identità
  28. Richiesta per contrassegno Disabili - Rinnovo
  29. Richiesta per contrassegno Disabili - Duplicato del contrassegno
  30. Richiesta per contrassegno Disabili - 1° Istanza
  31. Richiesta di proroga all'occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche
  32. Richiesta della tessera park ricaricabile con agevolazione per residenti
  33. Richiesta contrassegno parcheggi rosa
  34. Richiesta atti di incidente stradale
  35. Pubblicazioni per celebrazioni matrimonio civile
  36. Pubblicazione per celebrazione matrimonio concordatario
  37. Proroga Carta di Identità
  38. Permesso di Costruire (P.d.C.)
  39. Pasti Caldi a Domicilio
  40. Parere di condono ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione ovvero trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi e saldi sugli immobili sottoposti a vincolo per scopi id.
  41. Ordinanza per installazione cantiere e chiusura Strada
  42. Occupazione suolo pubblico temporanea
  43. Occupazione suolo pubblico permanente
  44. Numeri Civici
  45. Nulla osta per circolazione di Muletti elevatori
  46. Mensa Anziani e Disabili
  47. Manomissione Suolo Pubblico
  48. Licenza nazionale spettacoli viaggianti
  49. Istanza rilascio contrassegno invalidi - Rinnovo di contrassegno con scadenza inferiore a 5 anni
  50. Istanza di autorizzazione per accesso in Z.T.L. - Fornitori di merci e servizi
  51. Iscrizione anagrafica nuovo nato
  52. Iscrizione anagrafica
  53. Inserimenti Socio - Lavorativi
  54. I.C.I.
  55. I. M. U.
  56. Fondo Regionale per la Non Autosufficienza/Disabili
  57. Fondo Regionale per la Non Autosufficienza/Anziani
  58. Domanda Unica di Autorizzazione all'installazione di impianti pubblicitari permanenti
  59. Domanda unica di autorizzazione all’installazione di impianti pubblicitari temporanei.
  60. Domanda Unica Autorizzazione Manifestazioni
  61. Domanda di iscrizione al servizio Asilo Nido
  62. Domanda di Autorizzazione Somministrazione Alimenti e Bevande
  63. Domanda di Autorizzazione Sala Giochi
  64. Domanda di Autorizzazione Medie Strutture di Vendita
  65. Domanda di Autorizzazione Grandi Strutture di Vendita
  66. Domanda di Autorizzazione Distributore Carburante
  67. Domanda di Autorizzazione Aree Pubbliche (Mercati e Posteggi)
  68. Domanda di Autorizzazione Aree Pubbliche (Ititnerante)
  69. Domanda di autorizzazione ad effettuare pubblicita’ fonica.
  70. Dispersione Ceneri
  71. Deroghe al transito di mezzi pesanti
  72. Denuncia di inizio attivita’ per movimenti di terreno di modesta rilevanza in zona sottoposta a vincolo idrogeologico ai sensi art. 35 della l.r. 4/99
  73. Cremazione
  74. Contributo a sotegno delle locazioni
  75. Concessione Cimiteriale
  76. Comunicazione Manutenzione Ordinaria - M.O.
  77. Comunicazione di possesso dei requisiti necessari alla fruizione delle agevolazioni
  78. Comunicazione di avvio attività elioterapica
  79. Comunicazione Avvio Attività (C.A.A.)
  80. Codici fiscali
  81. Certificato per applicazione IVA agevolata, certificato di montanita’, attestazioni varie in ambito urbanistico/edilizio.
  82. Certificato di identità personale
  83. Certificato di destinazione Urbanistica (CDU)
  84. Certificati storici
  85. Certificati
  86. Cambio Abitazione
  87. Bonus Gas
  88. Bonus Energia
  89. Autorizzazioni Pubblicità su Taxi
  90. Autorizzazioni Pubblicità Sonora
  91. Autorizzazioni Impianti Pubblicitari permanenti
  92. Autorizzazione per riduzione di superficie boscata ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione ovvero trasformazione nell'uso dei boschi, dei terreni nudi e saldi immobili non sotto
  93. Autorizzazione per riduzione di sup. boscata ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione - trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi e saldi sugli immobili sott. vincolo
  94. Autorizzazione Paesaggistica - Autorizzazione Paesaggistica Semplificata
  95. Autorizzazione messa in esercizio impianti
  96. Autorizzazione in sanatoria e/o parziale sanatoria ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione- trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi, saldi sugli immobili sottopos.
  97. Autorizzazione demaniale marittima ai sensi dell'art. 24 Reg. Cod.Nav.per variazioni al contenuto della concessione.
  98. Autorizzazione amministrativa per lo svolgimento temporaneo dell’attivita’ di spettacolo viaggiante
  99. Autorizzazione amministrativa per lo svolgimento temporaneo dell’attivita’ di spettacolo da strada e/o arena ginnica
  100. Autorizzazione amministrativa per lo svolgimento temporaneo dell’attivita’ di spettacolo circense
  101. Autorizzazione amministrativa per lo svolgimento dell’attivita’ di spettacolo viaggiante
  102. Autorizzazione allo svolgimento di competizioni sportive su strada.
  103. Autorizzazione allo scarico domestico
  104. Autorizzazione ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione ovvero trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi e saldi sugli immobili sottoposti a vincolo per scopi idr.
  105. Autentiche sottoscrizioni dichiarazioni sostitutive
  106. Autentica sottoscrizioni beni mobili
  107. Attribuzione - Acquisto – Conservazione – Riacquisto – Rinuncia della Cittadinanza Italiana
  108. Atto di Nascita
  109. Atto di Nascita
  110. Atto di Nascita
  111. Atti relativi al canile/gattile municipale
  112. Atti di Morte
  113. Assegno Nucleo Familiare
  114. Assegno di Maternità
  115. Ammissione al servizio di Scuolabus
  116. Allaccio Civica Fognatura - Insediamenti Civili - Produttivi ed Industriali
  117. Agibilità
  118. Agevolazioni Economiche
  119. Affidamento Ceneri
  120. Affidamento ad altri soggetti delle attività secondarie della concessione demaniale marittima.
  121. Accesso agli Atti
  122. Accertamento di Compatibilità Paesagistica
Variazioni di generalità
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Variazioni di generalità e/o cittadinanza
Chi può richiederlo: Cittadini residenti comunitari ed extracomunitari
A chi è destinato: Agli interessati e controinteressati
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Su richiesta interessato o consolato o da altro ufficio
Tempi: 20gg
Documentazione rilasciata: Comunicazione di avvenuta modifica all'interessato a agli enti controinteressati
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Documenti da presentare: Documento originale tradotto e legalizzato se trattasi di variaz.per cittadini stranieri -comunicazione da Consolato italiano o altro comune per gli italiani
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Variazione Anagrafica
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Chi può richiederlo: In automatico previa comunicazione da Ufficio di stato Civile
A chi è destinato: Interessato
Modalità di Attivazione: D'ufficio
Documentazione rilasciata: Comunicazione di avvenuta registrazione anagrafica
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Trasporto Disabili
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Si tratta del servizio di trasporto cittadini residenti con disabilità. Il servizio viene erogato dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 14.00 compatibilmente con il numero di richieste.
Chi può richiederlo: Ogni cittadino con disabilità che abbia necessità di raggiungere la scuola, il luogo di lavoro, i centri diurni o di aggregazione.
A chi è destinato: Ogni cittadino con disabilità che abbia necessità di raggiungere la scuola, il luogo di lavoro, i centri diurni o di aggregazione.
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'ufficio politiche sociali
Spese a carico dell'utente: Gratuito
Uffici coinvolti
Ufficio Politiche Sociali Ufficio Competente
Trasporto Agevolato
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Si tratta di un servizio di accompagnamento sul territorio comunale rivolto ad anziani.
Chi può richiederlo: Ogni cittadino che risponda ai requisiti.
A chi è destinato: Cittadini residenti ultrasessantenni.
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'assistente sociale.
Spese a carico dell'utente: Costo massimo: 5,00 per ogni trasporto.
Uffici coinvolti
Tariffa Agevolata Mensa Scolastica
Responsabile del procedimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Pubblica Istruzione
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: 0182.5685221
  • Email: istruzione@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30.
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Pubblica Istruzione
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: 0182.5685221
  • Email: istruzione@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30.
Cos'è: Si tratta di una riduzione sulla tariffa del "buono mensa". L'applicazione di tale agevolazione comporta una tariffa di €. 1,50.
Chi può richiederlo: Nuclei familiari residenti nel omune di Albenga con un'ISEE inferiore a €. 5.500,00
A chi è destinato: Alunni il cui nucleo familiare sia residente nel Comune di Albenga ed abbia un'ISEE inferiore a €. 5.500,00
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'ufficio politiche sociali
Spese a carico dell'utente: Costo massimo: 1,50 per ogni pasto.
Uffici coinvolti
Ufficio Servizi Educativi Ufficio Competente
TARES - denuncia dei locali ed aree scoperte operative pertinenziali o accessorie di locali tassabili
Responsabile del procedimento: Sg.ra Marina Crecchi
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: TARES - Denuncia dei locali ed aree scoperte operative pertinenziali o accessorie di locali tassabili.-
Modalità di Attivazione: A domanda
Uffici coinvolti
Ufficio Tributi Competente
TARES - denuncia dei locali ed aree scoperte adibiti ad abitazioni
Responsabile del procedimento: Sig.ra Marina Crecchi
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Modalità di Attivazione: A domanda
Uffici coinvolti
Ufficio Tributi Competente
Ta.R.S.U.
Responsabile del procedimento: sig.ra Enrica Ardissone
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Tassa smaltimento dei rifiuti solidi urbani
Chi può richiederlo: Chiunque occupi o detenga a qualsiasi titolo un locale o area scoperta a qualsiasi uso adibiti
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Denuncia di inizio occupazione, cessazione,variazione con apposita modulistica reperibile sul sito del Comune o presso l'ufficio.
Documentazione rilasciata: Ricevuta di presentazione denuncia
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Come si raggiunge: Ufficio Tributi - TaRSU
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. 507/93 e Regolamento Comunale vigente
Uffici coinvolti
Ufficio Tributi Ufficio Competente
Subingresso nella titolarità della concessione demaniale marittima
Responsabile del procedimento: Sig.ra Paola Barbaro
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Demanio
  • Responsabile dell'ufficio: Sig.ra Paola Barbaro
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: tel 0182 562.251 / 0182 562.320
  • Email: demanio@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì e mercoledì dalle 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Demanio
  • Responsabile dell'ufficio: Sig.ra Paola Barbaro
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: tel 0182 562.251 / 0182 562.320
  • Email: demanio@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì e mercoledì dalle 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: Il concessionario, qualora intenda farsi sostituire da altri nel godimento della concessione, deve chiedere l'autorizzazione all'ufficio demanio marittimo, presentando domanda sull'apposito modulo, corredato dalla documentazione necessaria.
Chi può richiederlo: Il titolare della concessione demaniale marittima contestualmente al subentrante.
A chi è destinato: Al subentrante
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'Ufficio Protocolo del Comune contestualmente dal concessionario e dal subentrante. (v.fac-simile modulistica)
Tempi: 120 giorni dal ricevimento dell'istanza.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione ai sensi dell'art. 46 Cod. Nav..
Validità documentazione rilasciata: In base alla richiesta e non oltre la data di scadenza della concessione.
Spese a carico dell'utente: Diritti di segreteria € 300,00.
Documenti da presentare: Copia fotostatica dei documenti di identità dei firmatari, copia dell'atto notarile che motiva la richiesta, copia dell'atto costitutivo e dello statuto della società subentrante, certificato di iscrizione alla C.C.I.A., ricevuta pagamento contributi istruttoria.
Riferimenti legislativi (Normativa): ART. 46 CODICE DELLA NAVIGAZIONE R.D. 30/03/1942 n. 327
Note: L'istanza deve essere presentata all'ufficio protocollo generale.
Uffici coinvolti
Ufficio Demanio Ufficio Competente
Sportello di Cittadinanza
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Lo sportello fornisce un servizio di accoglienza e orientamento al percorso necessario per la risoluzione del problema espresso, indirizzando le persone verso gli uffici e le figure professionali competenti.
Chi può richiederlo: Ogni cittadino
A chi è destinato: Ogni cittadino
Come si richiede : Presentandosi direttamente allo sportello
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge Regionale 12/2006
Uffici coinvolti
Ufficio Politiche Sociali Ufficio Competente
Soggiorno Termale
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Si tratta di un soggiorno in una località presso cui poter usufruire delle cure termali convenzionate con il S.S.N.
Chi può richiederlo: Cittadini ultrasessantenni residenti e pensionati o che non svolgono attività lavorativa. (In caso di disponibilità di posti sono ammessi anche i non residenti).
A chi è destinato: Cittadini ultrasessantenni residenti e pensionati o che non svolgono attività lavorativa. (In caso di disponibilità di posti sono ammessi anche i non residenti).
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'ufficio politiche sociali al momento dell'apertura delle iscrizioni.
Spese a carico dell'utente: Il costo del servizio viene stabilito dalla Giunta Comunale di anno in anno.
Uffici coinvolti
Ufficio Politiche Sociali Ufficio Competente
Servizio Telesoccorso e Teleassistenza
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Si tratta si un servizio rivolto ai cittadini anziani o disabili. Un apparecchio telefonico collegato ad una centrale operativa consente un continuo monitoraggio della persona.
Chi può richiederlo: Ogni cittadino anziano o con disabilità che viva in solitudine.
A chi è destinato: Ogni cittadino anziano o con disabilità che viva in solitudine.
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'ufficio politiche sociali
Spese a carico dell'utente: Gratuito
Dove rivolgersi: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 - Tel. 0182 – 5685221-231 – e-mail: servizi sociali@comune.albenga.sv.it
Uffici coinvolti
Servizio di Assistenza Domiciliare
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Si tratta si un servizio svolto da operatori qualificati nell'ambito della vita del destinatario. I principali serivizi sono: Igiene e cura della persona - aiuto domestico - servizio di lavanderia - disbrigo di pratiche e piccole commissioni - visite domiciliari con valenza di socializzazione.
Chi può richiederlo: Si tratta di un servizio rivolto ad anziani ed adulti disabili che necessitano di assistenza nella vita quotidiana.
A chi è destinato: Cittadini residenti anziani ed adulti disabili che necessitano di assistenza nella vita quotidiana
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'assistente sociale.
Spese a carico dell'utente: Il costo è di 5,00 euro per ogni prestazione.
Riferimenti legislativi (Normativa): Regolamento Comunale sull'Assistenza Domiciliare
Uffici coinvolti
Servizio Denominato "Campo Solare"
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Si tratta di un servizio di assistenza ai bambini/ragazzi di età compresa tra i 4 e i 13 anni. Il servizio, di norma, viene erogato nei mesi di luglio ed agosto.
Chi può richiederlo: I genitori di bambini/ragazzi residenti nel Comune di Albenga. Avranno priorità di accoglienza i bambini/ragazzi i cui genitori svolgono un'attività lavorativa.
A chi è destinato: Tutti i bambini/ragazzi residenti nel Comune di Albenga. (in caso di disponibilità sono ammessi anche ragazzi residenti in altri Comuni).
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'ufficio politiche sociali al momento dell'apertura delle iscrizioni
Spese a carico dell'utente: Il costo massimo del servizio è di Euro 350,00 per ogni mese.
Separazione e Divorzio di Fronte All'ufficiale Di Stato Civile In Comune
Responsabile del procedimento: Sig.ra Maria Angela Riolfo
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
Cos'è: Procedimento per accordo tra le parti di separazione e/o divorzio davanti all'ufficiale di Stato Civile.
Chi può richiederlo: Tutti i cittadini residenti o che hanno contratto matrimonio nel Comune di Albenga
A chi è destinato: Ai coniugi in via di separazione
Modalità di Attivazione: A domanda
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: Inserire qui le modalità per ottenere informazioni
Come si richiede : Consultando l'informativa o direttamente c/o l'Ufficio di Stato Civile
Tempi: Non prima dei 30 gg dalla sottoscrizione dell'accordo
Spese a carico dell'utente: Imposta di bollo da € 16, 00 su istanza
diritto fisso di € 16,00 da versare al momento della dichiarazione dell'accordo.
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti Solo per diritto fisso contanti o presso Tesoreria Comunale
Dove rivolgersi: Allo sportello Ufficio di Stato Civile
Riferimenti legislativi (Normativa): Art. 12 D. L. 138/2014 L. 162/2014
Segnalazione Certificata Inizio Attività (S.C.I.A.)
Responsabile del procedimento: Geom. Giulio Ferrua - Geom. Andrea Parolo - Geom. Maurizio Rubino
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
Cos'è: La Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) è entrata in vigore il 30 luglio 2010 con l’art. 49 della Legge n. 122/2010 in sostituzione della previgente Dichiarazione di Inizio Attività (DIA).
La Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) consente l'immediato avvio dei lavori sotto la responsabilità dei soggetti che sottoscrivono la segnalazione, corredandola delle necessarie dichiarazioni sostitutive di certificazioni, atti di notorietà, attestazioni e asseverazioni di tecnici abilitati, degli eventuali necessari pareri già acquisiti e degli opportuni elaborati grafici.
Chi può richiederlo: Proprietario, aventi titolo, liberi professionisti incaricati
A chi è destinato: A chi è interessato a realizzare interventi di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica, manutenzione straordinaria con interventi sulle strutture, restauro e risanamento conservativo, opere di eliminazione delle barriere architettoniche in edifici esistenti consistenti in rampe o ascensori esterni, ovvero in manufatti che alterino la sagoma dell'edificio, recinzioni, muri di cinta e cancellate, revisione o installazione di impianti tecnologici al servizio di edifici o di attrezzature esistenti e realizzazione di volumi tecnici che si rendano indispensabili, sulla base di nuove disposizioni, varianti a permessi di costruire già rilasciati che non incidano sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non cambino la destinazione d'uso e la categoria edilizia e non alterino la sagoma e non violino le prescrizioni contenute nel permesso di costruire, parcheggi di pertinenza, cambio di destinazione d'uso senza opere, in generale, tutti gli interventi non riconducibili all'elenco di cui all'articolo 10 e all'articolo 6 del DPR 380/01 e art. 24 L.R. 16/2008 con la sola esclusione dei casi in cui sussistano vincoli ambientali, paesaggistici o culturali.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Domanda in carta semplice con allegata la documentazione tecnica e progettuale in singola copia, sottoscritta dal proprietario e dal tecnico abilitato.
Tempi: L’amministrazione competente, in caso di accertata carenza dei requisiti e dei presupposti di cui al comma 1, nel termine di 60 giorni dal ricevimento della segnalazione adotta motivati provvedimenti di divieto di prosecuzione dell’attività e di rimozione degli eventuali effetti dannosi di essa, salvo che, ove ciò sia possibile, l’interessato provveda a conformare alla normativa vigente detta attività ed i suoi effetti entro un termine fissato dall’amministrazione, in ogni caso non inferiore a trenta giorni.
Validità documentazione rilasciata: L’attività oggetto della segnalazione può essere iniziata dalla data della presentazione della segnalazione all’amministrazione competente.
Spese a carico dell'utente: Diritti di Segreteria ammontanti ad Euro 100,00 o Euro 150,00 qualora l’opera ricada in zona vincolata dal punto di vista ambientale paesaggistico
Riferimenti legislativi (Normativa): DPR 380/2004, L.R. 16/2008, Legge 122/2010
Uffici coinvolti
Ufficio Edilizia Ufficio Competente
S.C.I.A. per Strutture Ricettive (Bed & Breakfast)
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La SCIA per l'apertura di un’affittacamere o di una struttura ricettiva composta da
non più di 3 camere, ubicate nello stesso appartamento, dove oltre all'alloggio vengono forniti anche servizi complementari. L'attività può essere esercitata in forma professionale o non professionale, a seconda che venga svolta come attività di lavoro o meno e deve essere svolta nella casa dove ha la propria residenza il titolare. I Bed & Breakfast possono somministrare agli alloggiati alimenti e bevande e servizi di prima colazione.
Chi può richiederlo: Privati cittadini, liberi professionisti incaricati, ditte o aziende interessate
A chi è destinato: L'attività di Bed & Breakfast non professionale viene svolta dal titolare
nell’abitazione dove questi ha la propria residenza o domicilio. L'attività di Bed & Breakfast si può avviare in locali con destinazione d'uso civile abitazione, muniti di regolare abitabilità e devono possedere i requisiti strutturali ed
igienico-edilizi previsti per le civili abitazioni, anche per quanto riguarda le superfici delle camere e degli altri locali.
La struttura deve essere tale che alle singole camere da letto degli ospiti si possa accedere senza dover passare attraverso le camere o i servizi degli altri ospiti o i servizi destinati alla famiglia.
Nelle stanze di soggiorno di uso comune non possono essere installati letti aggiunti.
Gli appartamenti utilizzati devono essere dotati, di un servizio igienico sanitario,
completo di wc con cacciata d’acqua, lavabo, vasca da bagno o doccia, bidet o
soluzione equivalente, specchio.
Ciascuna camera deve avere un arredamento minimo composto da: letto, sedia o sgabello per persona, armadio, cestino rifiuti, tavolo. Devono essere assicurati i seguenti servizi minimi compresi nel prezzo:
- pulizia giornaliera dei locali;
- cambio della biancheria ad ogni cambio di cliente e almeno una volta a settimana;
- fornitura di energia elettrica, acqua calda e fredda e riscaldamento;
- addetto sempre reperibile.
Devono essere esposti:
- insegna con denominazione e indicazione della tipologia;
- nella zona di ricevimento dei clienti deve essere esposta in modo ben visibile la denuncia di inizio attività.
Il titolare deve comunicare alla Provincia di Savona:
- i prezzi che intende applicare e le caratteristiche della struttura (ad esclusione della tipologia di "affittacamere non professionale");
- entro il 1 ottobre di ogni anno, i prezzi massimi che intende praticare dal 1 gennaio dell'anno successivo, se sono variati rispetto all'anno precedente.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La SCIA ha effetto immediato e deve essere presentata compilando apposita
modulistica presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale. Il modello è esente da bollo ed è scaricabile dal sito del Comune
Tempi: L’apertura, il subentro, il trasferimento e le variazioni della capacità ricettiva di una
attività di Bed & Breakfast sono subordinate alla presentazione di una SCIA, che avrà efficacia.
Il trasferimento e l'ampliamento della capacità ricettiva dell'attività sono equiparati alla nuova apertura riguardo alle caratteristiche strutturali dell'immobile.
Documentazione rilasciata: Comunicazione conclusione procedimento con esito regolare
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Esente
Documenti da presentare: - Modulo di richiesta (SCIA);
- le generalità complete del richiedente ovvero per i soggetti diversi dalle persone
fisiche, la ragione sociale, la denominazione, la sede e le generalità complete del legale rappresentante;
- il Codice Fiscale del richiedente e la partita I.V.A., se trattasi di società;
- l'ubicazione e l'eventuale insegna dell'esercizio;
- fotocopia documenti di identità in corso di validità;
- documentazione comprovante il possesso dei requisiti soggettivi, in capo al titolare, di cui agli artt. 11 e 92 del regio decreto 18.06.1931 n°773 (T.U.L.P.S.);
- Classificazione della Provincia di Savona per la registrazione della categoria di struttura ricettiva;
- Elenco dei prezzi praticati;
- Rilievo planimetrico quotato della struttura ricettiva in scala 1:100 comprensivo delle altezze, nel quale sono indicate le specifiche utilizzazioni e destinazioni di superfici, vani, locali e servizi, nonché la documentazione fotografica debitamente
localizzata nel citato rilievo;
- Nulla osta igienico sanitario e delle certificazioni relative all’impiantistica e in
materia di sicurezza;
- Copia polizza assicurativa per i rischi derivanti dalla responsabilità civile verso in clienti di cui all’art.42 della Legge.
- dichiarazione di messa a norma degli impianti ai sensi della Legge 46/90 e
relativo regolamento di attuazione;
Riferimenti legislativi (Normativa): L.R. 23/02/2010 N°3 e ss.mm.ii
Uffici coinvolti
S.C.I.A. per Strutture Ricettive (Affittacamere)
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La SCIA per l'apertura di un’affittacamere o di una struttura ricettiva composta da
non più di 6 camere, ubicate nello stesso appartamento, dove oltre all'alloggio vengono forniti anche servizi complementari.
L'attività può essere esercitata in forma professionale o non professionale, a seconda che venga svolta come attività di lavoro o meno. L'attività di affittacamere non professionale deve essere svolta nella casa dove ha la propria residenza o domicilio il titolare. Gli affittacamere possono somministrare agli alloggiati alimenti e
bevande.
Chi può richiederlo: Privati cittadini, liberi professionisti incaricati, ditte o aziende interessate
A chi è destinato: L'attività di affittacamere non professionale viene svolta dal titolare nell’abitazione dove questi ha la propria residenza o domicilio Il titolare o gestore dell'attività, se non presenti ell'esercizio, devono comunque essere reperibili.
L'attività di affittacamere si può avviare in locali con destinazione d'uso civile
abitazione, muniti di regolare abitabilità e devono possedere i requisiti strutturali ed
igienico-edilizi previsti per le civili abitazioni, anche per quanto riguarda le superfici delle camere e degli altri locali.
La struttura deve essere tale che alle singole camere da letto degli ospiti si possa accedere senza dover passare attraverso le camere o i servizi degli altri ospiti o i servizi destinati alla famiglia.
Nelle stanze di soggiorno di uso comune non possono essere installati letti aggiunti.
Gli appartamenti utilizzati devono essere dotati, di un servizio igienico sanitario,
completo di wc con cacciata d’acqua, lavabo, vasca da bagno o doccia, bidet o
soluzione equivalente, specchio.
Ciascuna camera deve avere un arredamento minimo composto da: letto, sedia o
sgabello per persona, armadio, cestino rifiuti, tavolo.
Devono essere assicurati i seguenti servizi minimi compresi nel prezzo:
- pulizia giornaliera dei locali;
- cambio della biancheria ad ogni cambio di cliente e almeno una volta a settimana;
- fornitura di energia elettrica, acqua calda e fredda e riscaldamento;
- addetto sempre reperibile.
Devono essere esposti:
- insegna con denominazione e indicazione della tipologia;
- nella zona di ricevimento dei clienti deve essere esposta in modo ben visibile la
denuncia di inizio attività.
Il titolare deve comunicare alla Provincia di Savona:
- i prezzi che intende applicare e le caratteristiche della struttura (ad esclusione
della tipologia di "affittacamere non professionale");
- entro il 1 ottobre di ogni anno, i prezzi massimi che intende praticare dal 1 gennaio dell'anno successivo, se sono variati rispetto all'anno precedente.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La SCIA ha effetto immediato e deve essere presentata compilando apposita
modulistica presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale. Il modello è esente da bollo ed è scaricabile dal sito del Comune
Tempi: L’apertura, il subentro, il trasferimento e le variazioni della capacità ricettiva di una
attività di affittacamere sono subordinate alla presentazione di una SCIA, che avrà
efficacia, previo acquisizione di giusta classificazione da parte della Provincia di
Savona.
Il trasferimento e l'ampliamento della capacità ricettiva dell'attività sono equiparati alla nuova apertura riguardo alle caratteristiche strutturali dell'immobile.
Documentazione rilasciata: Comunicazione conclusione procedimento con esito regolare
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Esente
Documenti da presentare: - Modulo di richiesta (SCIA);
- le generalità complete del richiedente ovvero per i soggetti diversi dalle persone
fisiche, la ragione sociale, la denominazione, la sede e le generalità complete del legale rappresentante;
- il Codice Fiscale del richiedente e la partita I.V.A., se trattasi di società;
- l'ubicazione e l'eventuale insegna dell'esercizio;
- fotocopia documenti di identità in corso di validità;
- documentazione comprovante il possesso dei requisiti soggettivi, in capo al titolare, di cui agli artt. 11 e 92 del regio decreto 18.06.1931 n°773 (T.U.L.P.S.);
- Classificazione della Provincia di Savona per la registrazione della categoria di struttura ricettiva;
- Elenco dei prezzi praticati;
- Rilievo planimetrico quotato della struttura ricettiva in scala 1:100 comprensivo delle altezze, nel quale sono indicate le specifiche utilizzazioni e destinazioni di
superfici, vani, locali e servizi, nonché la documentazione fotografica debitamente
localizzata nel citato rilievo;
- Nulla osta igienico sanitario e delle certificazioni relative all’impiantistica e in
materia di sicurezza;
- Copia polizza assicurativa per i rischi derivanti dalla responsabilità civile verso in clienti di cui all’art.42 della Legge;
- dichiarazione di messa a norma degli impianti ai sensi della Legge 46/90 e
relativo regolamento di attuazione;
Riferimenti legislativi (Normativa): L.R. 07/02/2008 N°2 e ss.mm.ii e Regolamento Regionale 13/03/2009 N°3
Uffici coinvolti
S.C.I.A. per Acconciatore o Estetista
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività) consente l'apertura di una attività di acconciatore o di estetista.
L'attività deve essere esercitata in forma professionale e nel caso in cui il titolare
dell’attività non sia una persona fisica, è obbligatoria la nomina di un preposto
dotato di idoneo requisito professionale.
Chi può richiederlo: Privati cittadini, liberi professionisti incaricati, ditte o aziende interessate
A chi è destinato: L'attività di acconciatore o estetista viene svolta da chiunque intenda svolgere
l’impiego a condizione che sia munito di idoneo attestato di qualifica professionale rilasciato dalla CCIAA
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La SCIA deve essere presentata presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a
mezzo servizio postale, compilando apposita modulistica scaricabile dal sito del Comune.
Tempi: La SCIA ha efficacia immediata ed entro 60 giorni dalla presentazione il
procedimento deve concludersi.
Documentazione rilasciata: Comunicazione conclusione procedimento con esito regolare
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Esente
Documenti da presentare: - Modulo di richiesta SCIA
- le generalità complete del richiedente ovvero per i soggetti diversi dalle persone
fisiche, la ragione sociale, la denominazione, la sede e le generalità complete del legale rappresentante;
- il Codice Fiscale del richiedente e la partita I.V.A., se trattasi di società;
- l'ubicazione e l'eventuale insegna dell'esercizio;
- fotocopia documenti di identità in corso di validità;
- copia atto costitutivo società
- attestato qualifica professionale rilasciato dalla C.C.I.A.A.
- fotocopia documento di identità in corso di validità
- planimetria dei locali
Uffici coinvolti
Rinuncia all’installazione di attrazioni di spettacolo viaggiante
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
Cos'è: Rinuncia all’installazione di attrazioni di spettacolo viaggiante
Modalità di Attivazione: A domanda
Rinnovi dimora abituale
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Rinnovi dimora abituale
Chi può richiederlo: Cittadini extracomunitari residenti
A chi è destinato: Cittadini extracomunitari residenti
Modalità di Attivazione: A domanda
Tempi: Rilascio immediato
Documentazione rilasciata: Ricevuta rinnovo dimora abituale
Validità documentazione rilasciata: Valido fino a scadenza del titolo di soggiorno
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Dove rivolgersi: Sportello anagrafe
Documenti da presentare: Passaporto in corso di validità e titolo di soggiorno
Riferimenti legislativi (Normativa): Decreto Presidente della Repubblica n. 394 del 31/08/1999, art. 15 comma 2
Note: Viene comunicata d'ufficio la registrazione alla questura
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Rilascio passaporto minori 12 anni ed assensi per espatrio per minori 14anni
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Rilascio passaporto per minori 12 anni ed assensi per espatrio per minori 14anni
Chi può richiederlo: Genitore interessato
A chi è destinato: Minore
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Genitori interessato
Tempi: 10 gg lavorativi
Documentazione rilasciata: Consegna passaporto o assenso rilasciato da questura
Validità documentazione rilasciata: Minore da 0 a 3 anni: validità triennale • Minore dai 3 ai 18 anni: validità quinquennale
Dove rivolgersi: Sportello anagrafe
Documenti da presentare: Soltanto per i minori sotto i 12 anni la pratica può essere svolta anche presso l’ufficio anagrafe portando i seguenti documenti:
1.N. 2 fotografie formato tessera identiche e recenti su fondo chiaro
2.N. 1 contrassegno amministrativo uso passaporto, da €. 73,50
3.Attestazione di versamento di €. 42,50 su c/c postale N. 67422808 intestato a MINISTERO ECONOMIA E FINANZE – DIPARTIMENTO TESORO – causale “importo per rilascio passaporto elettronico”.
4.il passaporto scaduto (per chi ne è in possesso)
5.firma di entrambi i genitori per assenso all’espatrio (le firme devono essere apposte davanti all’Ufficiale d’Anagrafe)
6.in mancanza dell’assenso dei genitori occorre il nulla osta del giudice tutelare
7.se il minore NON ha compiuto 14 anni e viaggia con persone diverse dai genitori bisognerà compilare una “DICHIARAZIONE DI ACCOMPAGNO”, in carta libera.
Riferimenti legislativi (Normativa): Vigente normativa europea, dal 20 maggio 2010 e DPR 445/2000
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Moduli Collegati al Procedimento
Rilascio dell'Autorizzazione per scarichi di acque reflue domestiche e/o assimilate, che non recapitano nella pubblica fognatura
Responsabile del procedimento: Geom. Giuseppe Marchese
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Ambiente
  • Responsabile dell'ufficio: Geom Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562222
  • Fax: Fax 0182 571319
  • Email: ambiente@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Ambiente è ubicato in Via Cavour n. 9 - 3° piano.
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,30 il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 18,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Ambiente
  • Responsabile dell'ufficio: Geom Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562222
  • Fax: Fax 0182 571319
  • Email: ambiente@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Ambiente è ubicato in Via Cavour n. 9 - 3° piano.
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,30 il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 18,00
Cos'è: L'Autorizzazione provvisoria allo scarico da Fossa Imhoff è un provvedimento dirigenziale rilasciato per i seguenti insediamenti:
a) esclusivamente abitativi;
b) insediamenti nei quali si svolgono attività di servizio o di commercio od anche produttive da cui derivano scarichi da parametri che, prima di qualsiasi trattamento depurativo, rientrano nei limiti indicati nella tab. 1 LR 43/95;
c) insediamenti nei quali si svolgono attività di servizio o di commercio e dei quali provengono scarichi dovuti esclusivamente all'uso abitativo degli edifici oppure derivanti esclusivamente da cucine, bagni, latrine o dalle attività di lavatura di stoviglie ed indumenti esplicate a servizio delle persone residenti, anche in via temporanea, nell'insediamento.
d) Compresi in quelli contemplati dall'art. 28 D.Lgs. 152/99 e successive modifiche ed integrazioni.
Chi può richiederlo: La domanda di autorizzazione provvisoria agli scarichi provenienti dagli insediamenti civili che non recapitano in pubblica fognatura deve essere presentata dai titolari degli scarichi stessi contestualmente alla richiesta di concessione edilizia relativa all'insediamento da cui proviene lo scarico(art.19, comma 3 L.R.43/95).
Se lo scarico proviene da più immobili devono essere specificati tutti i civici interessati (in mancanza di riferimenti toponomastici inserire i dati catastali - foglio e mappale nel quale è ubicato l'insediamento); in tal caso la domanda potrà essere presentata e firmata dai proprietari o dall'amministratore pro tempore o da altro individuo specificando il suo ruolo.
Se si tratta di Ditte sarà indicata la denominazione sociale ed il nominativo del legale rappresentante.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda per il rilascio dell'autorizzazione può essere ritirata presso l'Ufficio Ambiente o scaricata dal sito internet della rete Civica del Comune all'indirizzo www.comune.albenga.sv.it - nell'area riservata alla "Modulistica" - Categoria Ambiente - Oggetto "Fosse Imhoff".
Tempi: Rilascio dell'Autorizzazione entro trenta giorni dalla ricezione della richiesta (art. 2 della Legge n. 241/90).
Documentazione rilasciata: Viene rilasciata un' Autorizzazione provvisoria allo scarico da Fossa Imhoff .
Spese a carico dell'utente: - n. 1 marca da bollo da € 14,62 da apporre sulla richiesta di autorizzazione
- n. 1 marca da bollo da € 14,62 per l'Autorizzazione
- € 30,00 per "spese di istruttoria" .
Il versamento di € 30,00 deve essere effettuato presso la Tesoreria Comunale - Banca CA.RI.GE. Albenga - Codice IBAN IT77W0617549250000001861990 con la seguente causale " spese di istruttoria per rilascio autorizzazione Fossa Imhoff".
Copia della quietanza di versamento deve essere allegata alla documentazione presentata.
Documenti da presentare: Alla domanda di Autorizzazione devono essere allegati i seguenti documenti:
Stralcio planimetrico CTR 1:5000 con le indicazioni riportate nel Modulo di richiesta + progetto dettagliato dell'impianto di depurazione in questione con le indicazioni riportate nel Modulo di richiesta + dichiarazione del geologo o relazione geologica nei casi indicati nel Modulo di richiesta + fotocopia carta d'identità +mappa catastale + n. 1 marca da bollo da € 14,62 + copia della quietanza del versamento di € 30,00.
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge Regionale 43/95, Legge Regionale 18/99, D.Lgs. 152/99 e successive modifiche ed integrazioni e delle norme tecniche esposte nella Delibera del 4 febbraio 1977 del Comitato dei Ministri per la Tutela delle Acque dall'inquinamento.
Uffici coinvolti
Ufficio Ambiente Ufficio Competente
Rilascio dell'autorizzazione in deroga ai limiti di zona per attività rumorosa temporanea
Responsabile del procedimento: Geom. Giuseppe Marchese
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Ambiente
  • Responsabile dell'ufficio: Geom Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562222
  • Fax: Fax 0182 571319
  • Email: ambiente@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Ambiente è ubicato in Via Cavour n. 9 - 3° piano.
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,30 il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 18,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Ambiente
  • Responsabile dell'ufficio: Geom Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562222
  • Fax: Fax 0182 571319
  • Email: ambiente@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Ambiente è ubicato in Via Cavour n. 9 - 3° piano.
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,30 il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 18,00
Cos'è: L'Autorizzazione in deroga ai limiti rumorosi è un provvedimento dirigenziale rilasciato per attività rumorose a carattere temporaneo.
Chi può richiederlo: L'Autorizzazione deve essere richiesta per le seguenti attività:
a) attivazione di macchinari ed attrezzature rumorose ed esecuzione di lavori rumorosi in cantieri edili, stradali o assimilabili;
b) manifestazioni in luogo pubblico o aperto al pubblico, spettacoli a carattere temporaneo ovvero mobile (circhi, teatri tenda, luna park o strutture simili, spettacoli e manifestazioni musicali, feste popolari o similari) attività musicali esercitate presso pubblici esercizi o circoli privati a supporto dell'attività principale licenziata, comizi politici o sindacali, manifestazioni commemorative pubbliche, manifestazioni a carattere benefico o promozionale.
Modalità di Attivazione: A domanda
Tempi: Rilascio dell'Autorizzazione entro trenta giorni dalla ricezione della richiesta (art. 2 della Legge n. 241/90)
Documentazione rilasciata: Viene rilasciata un' Autorizzazione in deroga all'attività rumorosa temporanea o ai limiti sonori.
Spese a carico dell'utente: Nel caso di richiesta di Autorizzazione alle emissioni sonore di cui agli Allegati 1 e 2: - n. 1 marca da bollo da € 14,62 da apporre sulla richiesta di autorizzazione
- n. 1 marca da bollo da € 14,62 per l'Autorizzazione - € 30,00 per spese di istruttoria Il versamento di € 30,00 deve essere effettuato presso la Tesoreria Comunale - Banca CA.RI.GE. Albenga - Codice IBAN IT77W0617549250000001861990 con la seguente causale spese istruttoria per autorizzazione deroga limiti sonori. Copia della quietanza di versamento deve essere allegata alla documentazione presentata.
Documenti da presentare: -Per l'attività rumorosa temporanea di cantieri edili - stradali o assimilabili: ALLEGATO1 in bollo + Valutazione di impatto acustico, in triplice copia +copia della c.d'identità+copia della quietanza del versamento di € 30,00 + n. 1 marca da bollo da € 14,62.
-Per l'attività rumorosa temporanea per manifestazioni e spettacoli a carattere temporaneo, ivi comprese le attività temporanee esercitate presso pubblici esercizi e circoli privati: Quando l'attività ha una durata superiore a 5 gg. consecutivi ed inferiore a 15 gg., per un totale di non più di 30 gg. all'anno: ALLEGATO 2 in bollo + Valutazione di impatto acustico, in triplice copia +copia della c.d'identità +copia della quietanza del versamento di € 30,00 + n.1 marca da bollo da € 14,62. - Quando l'attività ha durata inferiore ai 5 gg. consecutivi e comunque per un totale di non più di 30 gg./anno: ALLEGATO 3 in carta semplice.
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 26.10.1995 n. 447 e s.m.i
Legge Regionale 20.03.1998 n. 12 e s.m.i.
Regolamento Comunale delle attività rumorose, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 38 del 03.08.2005
D.G.P. n. 122 del 11.06.2002, così come modificata con la variante approvata con D.G.P. n. 37 del 31.08.2009, con la quale è stato approvato il Piano di Zonizzazione Acustica del Comune di Albenga.
Uffici coinvolti
Ufficio Ambiente Ufficio Competente
Rilascio dell'autorizzazione generale alle emissioni in atmosfera
Responsabile del procedimento: Geom Giuseppe Marchese
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Ambiente
  • Responsabile dell'ufficio: Geom Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562222
  • Fax: Fax 0182 571319
  • Email: ambiente@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Ambiente è ubicato in Via Cavour n. 9 - 3° piano.
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,30 il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 18,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Ambiente
  • Responsabile dell'ufficio: Geom Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562222
  • Fax: Fax 0182 571319
  • Email: ambiente@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Ambiente è ubicato in Via Cavour n. 9 - 3° piano.
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,30 il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 18,00
Cos'è: L'Autorizzazione alle emissioni in atmosfera è un provvedimento dirigenziale rilasciato a specifiche attività o impianti che producono emissioni in atmosfera
Chi può richiederlo: L'Autorizzazione deve essere richiesta dalle categorie di impianti ed attività che producono emissioni in atmosfera il cui elenco è specificato nella Delibera di Giunta Regionale n. 1260/2010.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda deve essere presentata sulla base della modulistica di cui agli allegati 1 e 2 della Delibera di Giunta Regionale n. 1260/2010 da ritirare presso l'Ufficio Ambiente o da scaricare presso il sito internet della rete Civica del Comune all'indirizzo www.comune.albenga.sv.it - nell'area riservata alla "Modulistica" - Categoria Ambiente
Tempi: Rilascio dell'Autorizzazione entro trenta giorni dalla ricezione della richiesta (art. 2 della Legge n. 241/90) .
Documentazione rilasciata: La documentazione rilasciata è una "Autorizzazione generale alle emissioni in atmosfera, ai sensi dell'art 272 del D. Lgs. 152/2006" per l'installazione, il trasferimento o la modifica di uno stabilimento.
Validità documentazione rilasciata: L'Autorizzazione rilasciata ha una durata di quindici anni. La domanda di rinnovo deve essere presentata almeno un anno prima della scadenza (art. 269 comma 7 del D. Lgs 152/2006).
Spese a carico dell'utente: n. 1 marca da bollo da € 14,62 da apporre sulla domanda di autorizzazione.
n. 1 marca da bollo da € 14,62 da allegare all'istanza per il rilascio dell'autorizzazione
Documenti da presentare: Sono previsti dalla DGR n. 1260/2010 i seguenti documenti suddivisi per categoria di impianto e attività presenti nello stabilimento:
•ALLEGATO 1:
- Domanda di Autorizzazione per installazione/trasferimento/modifica di uno stabilimento
- Domanda di rinnovo dell'autorizzazione
•ALLEGATO 2: Documentazione da allegare alla domanda di autorizzazione
(Vedere le varie categorie)
•n. 1 marca da bollo da € 14,62 da allegare all'istanza per il rilascio dell'autorizzazione
Gli ALLEGATI 3 - 4 - 5 sono rispettivamente: "Requisiti tecnici costruttivi e gestionali degli impianti e attività. Adempimenti di carattere generale" - "Requisiti tecnico costruttivi e gestionali relativi alle singole categorie di impianto e attività" - "Criteri procedure e disposizioni per le autorizzazioni generali"
Riferimenti legislativi (Normativa): D. Lgs. 3 aprile 2006 n. 152 "Norme in materia ambientale"
Delibera di Giunta Regionale n. 1260 del 29/10/2010 "Rinnovo autorizzazioni generali alle emissioni in atmosfera - Art. 272 del D. Lgs. 152/2006"
Delibera di Giunta Regionale n. 537 del 20/05/2011 "Modifica deliberazione 1260 del 29/10/2010 "Rinnovo autorizzazioni generali alle emissioni in atmosfera - Art. 272 del D. Lgs. 152/2006" e proroga dei termini di rinnovo per alcune categorie di stabilimenti".
Uffici coinvolti
Ufficio Ambiente Ufficio Competente
Rilascio del contrassegno per l’accesso nella Z.T.L.
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
A chi è destinato: Residenti nell’area z.t.l. aventi a disposizione aree di sosta private o aventi a disposizione magazzini non atti alla sosta dei veicoli o intestatari di attivita’ commerciali od artigianali in z.t.l.
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: Il richiedente dovrà versare presso l’ufficio viabilità e segnaletica per ogni permesso la somma di €. 5,60(cinqueurosessantacentesimi) per tassa servizio.
Dove rivolgersi: Ufficio Viabilità
Documenti da presentare: Fotocopia della carta di circolazione di ogni mezzo x cui si fa la richiesta (solo in prima istanza o in sostituzione del mezzo)
- Comodato gratuito nel caso che la macchina non sia intestata a nessun componente del nucleo famigliare.
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Documenti allegati
Rilascio Carta di Identità
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Rilascio Documento di Identità
Chi può richiederlo: Cittadini residenti interessati, per i minori un genitore.
A chi è destinato: Tutti i cittadini, italiani e stranieri, residenti o con dimora nel Comune
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Presentandosi persona
Tempi: Rilascio immediato
Documentazione rilasciata: Carta di Identità
Validità documentazione rilasciata: Dal 14 giugno 2011 quindi la carta d’identità ha validità di:- 10 anni dalla data di rilascio per i cittadini di età superiore ai 18 anni,- 5 anni dalla data di rilascio per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;- 3 anni per i minori di età inferiore ai 3 anni.Tali disposizioni si applicano anche alle carte d’identità non valide per l’espatrio, rilasciate ai cittadini stranieri.
Spese a carico dell'utente: € 5,42
Dove rivolgersi: Sportello anagrafe
Documenti da presentare: Portare 3 fotografie uguali, recenti, formato tessera, posa frontale, a capo scoperto (ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo con velo, turbante o altro sia imposta da motivi religiosi). I tratti del viso devono essere comunque ben visibili. Le fotografie non devono essere stampate su carta termica, né essere stampe digitali
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 1185/1967 DPR 445/2000 e Decreto Legge n. 70 del 13/05/2011
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Richiesta per contrassegno Disabili - Rinnovo
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Rinnovo contrassegno invalidi
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: Il richiedente dovrà versare presso l’ufficio viabilità e segnaletica la somma di €. 0,80 (ottantacentesimi) per tassa servizio
Dove rivolgersi: Ufficio Viabilità
Documenti da presentare: Certificato del medico curante attestante il persistere delle condizioni di ridotta capacità di deambulazione che hanno dato luogo al rilascio;
- riconsegna del vecchio tagliando.
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Richiesta per contrassegno Disabili - Duplicato del contrassegno
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Istanza per il rilascio del duplicato contrassegno invalidi per smarrimento o furto o per deterioramento.-
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: Il richiedente dovrà versare presso l’ufficio viabilità e segnaletica la somma di €. 0,80 (ottantacentesimi) per tassa servizio
Dove rivolgersi: Ufficio Viabilità
Documenti da presentare: - Smarrimento o furto (allegare la relativa denuncia)
- Deterioramento (riconsegnare il vecchio tagliando)
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Richiesta per contrassegno Disabili - 1° Istanza
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Istanza rilascio contrassegno invalidi
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: Il richiedente dovrà versare presso l’ufficio viabilità e segnaletica la somma di €. 0,80 (ottantacentesimi) per tassa servizio
Dove rivolgersi: Ufficio Viabilità
Documenti da presentare: Certificato rilasciato dall’Ufficio Medico-legale dell’A.s.l., attestante l’effettiva ridotta capacità di deambulazione, oppure in sostituzione il certificato della commissione di prima istanza con la relativa legge 104/92 indicante le ridotte capacità di deambulazione;.
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Richiesta di proroga all'occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche
Responsabile del procedimento: sig. Manila Balbis
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Servizio Entrate Patrimoniali Diverse
  • Responsabile dell'ufficio: Geom. Manila Balbi
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Servizio Entrate Patrimoniali Diverse
  • Responsabile dell'ufficio: Geom. Manila Balbi
Cos'è: Richiesta di proroga all'occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche
Modalità di Attivazione: A domanda
Uffici coinvolti
Richiesta della tessera park ricaricabile con agevolazione per residenti
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Richiesta della tessera park ricaricabile con agevolazione per residenti
Modalità di Attivazione: A domanda
Uffici coinvolti
Richiesta contrassegno parcheggi rosa
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Richiesta contrassegno parcheggi rosa per gestanti e per neo mamme di bambini fino ad un anno di età.
Chi può richiederlo: Gestanti e neo mamme di bambini fino ad un anno di età.
A chi è destinato: Gestanti e neo mamme di bambini fino ad un anno di età.
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: 1 Marca da bollo da 14,62 + la somma di €. 2,00 (due) per tassa servizio.
Dove rivolgersi: Ufficio Viabilità
Documenti da presentare: - per neo mamme di bambini fino ad un anno di età, allegare il certificato di nascita del neonato e lo stato di famiglia;
- per gestanti, allegare il certificato del medico competente, attestante lo stato di gravidanza della richiedente;
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Richiesta atti di incidente stradale
Responsabile del procedimento: Marmentini Mariogianni
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio di Polizia Municipale
  • Telefono: tel 0182 544444
  • Fax: Fax 0182 540050
  • Email: poliziamunicipale@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: P.le S. Bernardino
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio di Polizia Municipale
  • Telefono: tel 0182 544444
  • Fax: Fax 0182 540050
  • Email: poliziamunicipale@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: P.le S. Bernardino
Cos'è: Gli atti relativi ad un incidente stradale vengono rilasciati esclusivamente agli interessati (ex art. 11 comma 4 del C.d.S): persone coinvolte, legali e periti assicurativi incaricati e muniti di delega specifica per ogni atto richiesto.
Chi può richiederlo: Gli atti relativi ad un incidente stradale vengono rilasciati esclusivamente agli interessati (ex art. 11 comma 4 del C.d.S): persone coinvolte, legali e periti assicurativi incaricati e muniti di delega specifica per ogni atto richiesto.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : E' possibile inoltrare la richiesta :
- a mezzo fax al numero 0182 554617 (Ufficio Protocollo Generale)
- a mezzo posta elettronica all’indirizzo poliziamunicipale@comune.albenga.sv.it
- all’indirizzo “Comando Polizia Municipale – Via Bologna, 1 Albenga (SV)
Le richieste di atti presentate senza delega non potranno essere accolte.
Le richieste via e-mail e fax dovranno essere integrate da copia di un documento di identificazione in corso di validità.
Spese a carico dell'utente: La domanda dovrà essere presentata in carta semplice (possibilmente intestata alla persona e/o studio o ufficio richiedente) o sul facsimile fornito dall'Ufficio e scaricabile da questa pagina. Alla domanda dovrà essere obbligatoriamente allegata copia della ricevuta del versamento dell’importo richiesto da effettuarsi : - o a mezzo vaglia postale intestato a “Comune di Albenga – Servizio Tesoreria – C/o CA.RI.GE. spa di Albenga – C/C 13555172 citando nella causale “Rilascio copia incidente stradale del _____” . - o alle coordinate bancarie CCB N. 18619/90 AGENZIA CA.RI.GE DI ALBENGA ABI 6175 CAB 49250 CIN W CODICE IBAN IT77W0617549250000001861990 N.B. in assenza di trasmissione di copia di detta ricevuta la pratica non verrà evasa e verrà archiviata agli atti.
Con delibera di Giunta n. 75 del 15 marzo 2011, sono stati determinati gli importi richiesti per i diritti di ricerca “per rilascio copia atti di sinistro stradale per soli dati”; si comunicano di seguito le tariffe inerenti i servizi richiesti : - per ogni copia della “Relazione Incidente Stradale” (in carta libera ad uso personale) ---- -------------------- € 12,00 - per ogni copia della “Relazione Incidente Stradale” (in copia autentica per gli usi consentiti dalla legge) ----------- € 12,00 + marca da bollo da € 14,62 ogni quattro facciate - rilascio di copie delle fotografie in relazione a sinistri stradali  € 1,20 x ogni fotografia - costo per visura atti di sinistro stradale ------------------------- € 8,00 - Rilascio copia della“Relazione Incidente Stradale” con dati e rilievo planimetrico ------------------------------------- € 71,00
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti o a mezzo vaglia postale intestato a “Comune di Albenga – Servizio Tesoreria – C/o CA.RI.GE. spa di Albenga – C/C 13555172 citando nella causale “Rilascio copia incidente stradale del _____” . - o alle coordinate bancarie CCB N. 18619/90 AGENZIA CA.RI.GE DI ALBENGA ABI 6175 CAB 49250 CIN W CODICE IBAN IT77W0617549250000001861990
Dove rivolgersi: Unità Operativa Infortunistica Stradale
Via Bologna, 1 – Albenga (SV)
Telefono 0182 56821 - – e.mail pminfortunisticastradale@comune.albenga.sv.it
Ufficiale responsabile : Comm. Sup. P.M. Dott. Marmentini Mariogianni
Collaboratore : Sovr. P.M. Orengo Giorgio
Uffici coinvolti
Pubblicazioni per celebrazioni matrimonio civile
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
Cos'è: Processo Verbale, sottoscritto dai nubendi
Chi può richiederlo: 1) I due futuri sposi
2) Persona che ne ha avuto l’incarico munita di procura speciale
A chi è destinato: Al pubblico; affinchè chiunque sappia della presenza di impedimenti possa fare le dovute opposizioni.
Come si richiede : Presentandosi all’Ufficio di Stato Civile previo appuntamento
I futuri sposi si presentano davanti all’ufficiale dello stato civile muniti di documenti di riconoscimento e 1 marca da bollo da € 16,00 se entrambi residenti nel Comune, 2 marche da bollo se uno dei nubendi è residente in altro Comune.
Tempi: Le pubblicazioni restano affisse all’Albo Pretorio del Comune per 8 giorni consecutivi, e trascrorsi i 3 giorni successivi si può procedere alla celebrazione.
Validità documentazione rilasciata: Il matrimonio deve celebrarsi entro il 180° giorno dall’avvenuta pubblicazione.
Spese a carico dell'utente: Marche da bollo
Dove rivolgersi: Ufficio dello Stato Civile
Documenti da presentare: Per i cittadini stranieri residenti, oltre ai documenti succitati, gli stessi devono presentare NULLA-OSTA al matrimonio rilasciato dal proprio Consolato.
Riferimenti legislativi (Normativa): Artt. dal 54 al 58 D.P.R. 396/2000;
Artt. dal 93 al 100 C.C.;
Uffici coinvolti
Ufficio dello Stato Civile Ufficio Competente
Pubblicazione per celebrazione matrimonio concordatario
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
Cos'è: Processo Verbale, sottoscritto dai nubendi
Chi può richiederlo: 1) I due futuri sposi
2) Persona che ne ha avuto l’incarico munita di procura speciale
A chi è destinato: Al pubblico; affinchè chiunque sappia della presenza di impedimenti possa fare le dovute opposizioni
Come si richiede : Presentandosi all’Ufficio di Stato Civile previo appuntamento.
I futuri sposi si presentano davanti all’ufficiale dello stato civile muniti di documenti di riconoscimento e 1 marca da bollo da € 16,00 se entrambi residenti nel Comune., 2 marche da bollo se uno dei nubendi è residente in altro Comune.
Tempi: Le pubblicazioni restano affisse all’Albo Pretorio del Comune per 8 giorni consecutivi, e trascrorsi i 3 giorni successivi si può procedere alla celebrazione
Documentazione rilasciata: Certificato di eseguite pubblicazion
Validità documentazione rilasciata: Il matrimonio deve celebrarsi entro il 180° giorno dall’avvenuta pubblicazione.
Spese a carico dell'utente: Marche da bollo
Dove rivolgersi: Ufficio dello Stato Civile
Documenti da presentare: 1) Richiesta di Pubblicazione rilasciata dal Parroco di una delle Parrocchie del territorio comunale.
2) Per i cittadini stranieri residenti, oltre ai documenti succitati, gli stessi devono presentare NULLA-OSTA al matrimonio rilasciato dal proprio
Riferimenti legislativi (Normativa): Artt. dal 54 al 58 D.P.R. 396/2000;
Artt. dal 93 al 100 C.C.
Uffici coinvolti
Ufficio dello Stato Civile Ufficio Competente
Proroga Carta di Identità
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Proroga Carta d'identità in scadenza, le carte d’identità rilasciate dopo il 26 giugno 2003 sono prorogate per ulteriori cinque anni.
Chi può richiederlo: Cittadino interessato o persona delegata
A chi è destinato: Intestatario documento
Modalità di Attivazione: A domanda
Documentazione rilasciata: timbro su retro carta d'identità
Validità documentazione rilasciata: le carte d’identità rilasciate dopo il 26 giugno 2003 sono prorogate per ulteriori cinque anni.
Dove rivolgersi: Sportello anagrafe
Documenti da presentare: Carta d'identità in scadenza
Riferimenti legislativi (Normativa): L’art. 31 D.L. 25.6.2008, n. 112 convertito con Legge 6.8.2008, n. 133 ha disposto la validità temporale della carta d’identità da cinque a dieci anni.
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Permesso di Costruire (P.d.C.)
Responsabile del procedimento: Geom. Giulio Ferrua
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
Cos'è: Titolo che permette di eseguire opere di urbanizzazione, nuove costruzioni, ampliamenti, sopraelevazioni, ricostruzioni, ecc.
Chi può richiederlo: Proprietario, aventi titolo, liberi professionisti incaricati
A chi è destinato: Il Permesso di Costruire è rilasciato al richiedente che ne fa istanza per interventi di nuova costruzione, interventi di ristrutturazione urbanistica, interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o inparte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone all’uopo destinate, comportino mutamenti della destinazione d'uso.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Domanda in bollo (14,62 Euro) con allegata la documentazione tecnica e progettuale in tre copie, sottoscritte dal proprietario e dal tecnico abilitato.
Tempi: Entro 60 giorni dalla presentazione della richiesta all’Ufficio Protocollo
Documentazione rilasciata: Permesso di Costruire a titolo oneroso e/o Gratuito
Validità documentazione rilasciata: Un anno dalla data di emissione per il ritiro del P.d.C. - Un anno dalla data di notifica per comunicare l’inizio lavori - Tre anni dalla data di comunicazione inizio lavori per comunicare la fine lavori.
Spese a carico dell'utente: All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di Segreteria: da € 100,00 a € 1.300,00 in misura variante a seconda dei casi e in base al disposto delle delibere di G.C. n. 143 del 05.05.2010 e n. 366 del 08.11.2010 presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Agenzia di Albenga – Piazza del Popolo)
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R. 380 del 06.06.2001 “Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia
Legge Regionale n. 16 del 06.06.2008 “Disciplina dell’attività edilizia”.
Uffici coinvolti
Ufficio Edilizia Ufficio Competente
Pasti Caldi a Domicilio
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Si tratta di un servizio rivolto ad anziani, disabili, nuclei familiari in situazione di grave disagio che necessitano di assistenza nella vita quotidiana.
Chi può richiederlo: Ogni cittadino che risponda ai requisiti.
A chi è destinato: Nuclei familiari in grave difficoltà, cittadini residenti ultrasessantenni, disabili che non godono di piena autonomia e che vengano a trovarsi nell'impossibilità di provvedere completamente a se stessi.
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'assistente sociale.
Spese a carico dell'utente: Costo massimo: 5,00 Euro per ogni pasto.
Uffici coinvolti
Moduli Collegati al Procedimento
Parere di condono ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione ovvero trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi e saldi sugli immobili sottoposti a vincolo per scopi id.
Responsabile del procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
Cos'è: Richiesta parere di condono ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione ovvero trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi e saldi sugli immobili sottoposti a vincolo per scopi idrogeologici
Modalità di Attivazione: A domanda
Documenti allegati
Ordinanza per installazione cantiere e chiusura Strada
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Ordinanza per installazione cantiere e chiusura Strada
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: €. 1 (uno) per rimborso spese.
Documenti da presentare: - Domanda, da presentarsi in carta semplice, con allegati: copia autorizzazione manomissione suolo pubblico, copia atto autorizzativo, schizzo o elaborato planimetrico.
- Il richiedente dovrà versare presso l’ufficio viabilità e segnaletica la somma di €. 1 (uno) per rimborso spese.
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Occupazione suolo pubblico temporanea
Responsabile del procedimento: Geom Manila Balbis
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Servizio Entrate Patrimoniali Diverse
  • Responsabile dell'ufficio: Geom. Manila Balbi
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Servizio Entrate Patrimoniali Diverse
  • Responsabile dell'ufficio: Geom. Manila Balbi
Cos'è: Occupazione temporanea spazi ed aree pubbliche
Chi può richiederlo: Chi occupa per meno di un anno il suolo pubblico
A chi è destinato: Occupazioni con ponteggi, cantieri, traslochi ecc..
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Apposita modulistica reperibile sul sito del Comune o presso l'ufficio in bollo uso amministrativo.
Tempi: 10 giorni ca.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione in bollo all'occupazione del suolo pubblico
Validità documentazione rilasciata: Meno di un anno
Spese a carico dell'utente: 2 bolli ad uso amministrativo - tassa di servizio - canone
Dove rivolgersi: Ufficio Tributi - COSAP
Riferimenti legislativi (Normativa): Regolamento Comunale per la gestione del canone (atto del C.C. n. 37 del 31/03/2011)
Uffici coinvolti
Occupazione suolo pubblico permanente
Responsabile del procedimento: Geom Manila Balbis
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Servizio Entrate Patrimoniali Diverse
  • Responsabile dell'ufficio: Geom. Manila Balbi
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Servizio Entrate Patrimoniali Diverse
  • Responsabile dell'ufficio: Geom. Manila Balbi
Cos'è: Occupazione permanente spazi ed aree pubbliche
Chi può richiederlo: Chi occupa per un anno o più il suolo pubblico
A chi è destinato: Occupazioni con dehor, passi carrai, ecc...
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Apposita modulistica reperibile sul sito del Comune o presso l'ufficio in bollo uso amministrativo
Tempi: 60 giorni
Documentazione rilasciata: Concessione in bollo all'occupazione del suolo pubblico
Validità documentazione rilasciata: Massimo 9 anni
Spese a carico dell'utente: 3 bolli ad uso amministrativo - tassa di servizio - canone
Dove rivolgersi: Ufficio Tributi COSAP
Riferimenti legislativi (Normativa): Regolamento Comunale per la gestione del canone (atto del C.C. n. 37 del 31/03/2011)
Uffici coinvolti
Numeri Civici
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Rilascio o conferma n.civico
Chi può richiederlo: Proprietario immobile
A chi è destinato: Interessato
Tempi: 20gg lavorativi
Documentazione rilasciata: rilascio o conferma n.civico
Dove rivolgersi: Sportello Anagrafe
Documenti da presentare: Domanda e visure e certificati planimetrie catastali
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 23.06.1927 n° 1188
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Nulla osta per circolazione di Muletti elevatori
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Nulla osta per circolazione di Muletti elevatori
Spese a carico dell'utente: n. 2 (due) marche da bollo da € 14,62 + €. 20, in contanti, necessari per il pagamento dei diritti di segretaria.
Documenti da presentare: Domanda, da presentarsi in bollo da € 14,62.
- Al momento del ritiro dell’autorizzazione il richiedente dovrà presentarsi presso l’ufficio viabilità e segnaletica munito di n. 1 (una) marca da bollo da € 14,62 e di €. 20, in contanti, necessari per il pagamento dei diritti di segretaria.
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Mensa Anziani e Disabili
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anziani e Assistenza Domiciliare
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685234
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Si tratta di un servizio di mensa rivolto ai cittadini anziani, disabili, adulti con gravi disagi socio economici
Chi può richiederlo: Ogni cittadino che risponda ai requisiti.
A chi è destinato: Si tratta di un servizio di mensa rivolto ai cittadini anziani, disabili, adulti con gravi disagi socio economici.
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'assistente sociale.
Spese a carico dell'utente: Costo massimo: 5,00 per ogni pasto
Uffici coinvolti
Manomissione Suolo Pubblico
Responsabile del procedimento: Geom. Giuseppe Marchese
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Servizi Operativi Generali
  • Responsabile dell'ufficio: geom. Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562229 -231
  • Fax: Fax 0182 562292
  • Email: servgen@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Cavour - Terzo Piano
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Servizi Operativi Generali
  • Responsabile dell'ufficio: geom. Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562229 -231
  • Fax: Fax 0182 562292
  • Email: servgen@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Cavour - Terzo Piano
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: Atto autorizzativo per rottura suolo di proprietà pubblica
Chi può richiederlo: Persone fisiche e giuridiche
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Mediante invio specifico modulo
Tempi: Trenta (30) giorni
Documentazione rilasciata: Autorizzazione del Responsabile del Servizio
Validità documentazione rilasciata: Sessanta (60) giorni
Spese a carico dell'utente: n° 2 marche da bollo (€ 16,00) + Tassa di servizio (€ 50,00) + Dep. Cauzionale (variabile)
Documenti da presentare: Elenco allegati indicati in relativa modulistica
Riferimenti legislativi (Normativa): D.L. n° 285 del 30.04.1992 - artt. 21 e 25 / Regolamento Comunale Manomissione suolo Pubblico approvto con delibera C.C. n° 56 del 28.06.2010.
Uffici coinvolti
Licenza nazionale spettacoli viaggianti
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
Cos'è: Istanza per licenza nazionale spettacoli viaggianti
Modalità di Attivazione: A domanda
Istanza rilascio contrassegno invalidi - Rinnovo di contrassegno con scadenza inferiore a 5 anni
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Rinnovo di contrassegno invalidi con scadenza inferiore a 5 anni.-
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: Il richiedente dovrà versare presso l’ufficio viabilità e segnaletica la somma di €. 0,80 (ottantacentesimi) per tassa servizio.
Dove rivolgersi: Ufficio Viabilità
Documenti da presentare: Certificato rilasciato dall’Ufficio Medico-legale dell’A.s.l., attestante l’effettiva ridotta capacità di deambulazione, oppure in sostituzione il certificato della commissione di prima istanza con la relativa legge 104/92 indicante le ridotte capacità di deambulazione;
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Istanza di autorizzazione per accesso in Z.T.L. - Fornitori di merci e servizi
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Richiesta per i fornitori che devono accedere alla Zona a Traffico Limitato (Z.T.L.)
Chi può richiederlo: Fornitori che devono accedere alla Zona a Traffico Limitato
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: Il richiedente dovrà versare presso l’ufficio viabilità e segnaletica per ogni permesso la somma di €. 5,60(cinqueurosessantacentesimi) per tassa servizio.
Documenti da presentare: - Domanda, da presentarsi in bollo da € 14,62.
- Fotocopia della carta di circolazione di ogni mezzo x cui si fa la richiesta (solo in prima istanza o in sostituzione del mezzo)
- Comodato gratuito nel caso in cui la macchina non sia intestata alla ditta.
- Indicare nella domanda le attività commerciali generalmente rifornite.
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Iscrizione anagrafica nuovo nato
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Assegnazione codice fiscale a nuovi nati residenti
Chi può richiederlo: In automatico previa comunicazione da Ufficio di stato Civile
A chi è destinato: Nuovi Nati
Modalità di Attivazione: D'ufficio
Tempi: Tre giorni lavorativi
Documentazione rilasciata: Comunicazione di avvenuta registrazione anagrafica - viene inviato a casa da Agenzia Entrate Roma
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Dove rivolgersi: Sportello Anagrafe
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90
Note: Viene comunicata d'ufficio la registrazione agli Enti
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Iscrizione anagrafica
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Immigrazione da altro Comune o da Estero
Chi può richiederlo: Cittadino interessato per se stesso o la sua famiglia-Responsabile della Convivenza anagrafica
A chi è destinato: Cittadino interessato al trasferimento
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Presentandosi persona
Tempi: 90 - 30 gg
Documentazione rilasciata: Comunicazione dell'avvio di procedimento e ricevuta anagrafica
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Dove rivolgersi: Servizio residenze
Documenti da presentare: Documento d'Identità -Passaporto per chi viene dall'estero-Codice fiscale-Estremi targhe e patente Estremi ed indirizzo controinteressati Permesso di soggiorno per cittadini non comunitari
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Inserimenti Socio - Lavorativi
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Trattasi di attivazione di percorso protetti di inserimento socio-lavorativo a favore di persone che non sono in grado di sostenere una normale attività lavorativa.
Chi può richiederlo: Cittadini residenti in condizioni di fragilità sanitaria o sociale.
A chi è destinato: Cittadini residenti in condizioni di fragilità sanitaria o sociale.
Come si richiede : La richiesta deve essere inoltrata all'assistente sociale o tramite la segnalazione dei servizi specialistici (SILD - SERVIZIO DI SALUTE MENTALE - SERT)
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Uffici coinvolti
Ufficio Politiche Sociali Ufficio Competente
I.C.I.
Responsabile del procedimento: sig.ra Valeria Agaccio
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Imposta Comunale sugli Immobili
Chi può richiederlo: Il proprietario di immobili ovvero il titolare del diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie
Spese a carico dell'utente: autoliquidazione tramite versamento alle scadenze previste per legge
Dove rivolgersi: Ufficio Tributi - ICI
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. 504/92 e Regolamento Comunale vigente
Uffici coinvolti
Ufficio Tributi Ufficio Competente
I. M. U.
Codice interno: I.M.U
Responsabile del procedimento: sig.ra Marina Crecchi
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Tributi
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Marina Crecchi
  • Dirigente di riferimento: dott. Massimo Salvatico
  • Telefono: 0182 5685219 - Numero Verde 800126438
  • Fax: Fax 0182 571991
  • Email: tributi@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi Ufficio I.C.I. Tel. 0182-5685212 - 213 Ufficio TA.R.S.U. Tel. 0182-5685211
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Documenti allegati
Moduli Collegati al Procedimento
Fondo Regionale per la Non Autosufficienza/Disabili
Responsabile del procedimento: A.S.S. Patrizia Ascheri
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Sportello Integrato Sociosanitario
  • Responsabile dell'ufficio: A.S.S. Patrizia Ascheri
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: 0182 5685241 - 237
  • Fax: 0182 5685218
  • Email: dss4@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Sportello Integrato Sociosanitario
  • Responsabile dell'ufficio: A.S.S. Patrizia Ascheri
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: 0182 5685241 - 237
  • Fax: 0182 5685218
  • Email: dss4@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi
Cos'è: E' una misura economica istituita dalla Regione Liguria, pari a € 350,00 mensili, per favorire la permanenza a domicilio dei disabili gravi e permanenti con difficoltà totale nell'autonomia personale. I requisiti per l'accesso a questa misura sono, oltre all'indennità di accompagnamento, il riconoscimento della disabilità grave (art.3 c.3 l. 104/92) e un valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) uguale o inferiore a € 10.000,00 (così come previsto dalla D.G.R.n. 166/2011 ad oggetto:"Rimodulazione dei criteri per l'accesso alla misura economica del Fondo Regionale per la Non Autosufficienza a partire dal 1° marzo 2011"). Si fa presente, inoltre, che non è erogabile alle persone disabili che usufruiscono dell'assistenza di Centri Diurni Riabilitativi a totale carico del Servizio Pubblico, in base anche alla D.G.R. n. 1445/2008 ad oggetto:"Fondo Regionale per la Non Autosufficienza (D.G.R. 1106/2006 e 219/2008). Modifica della scheda per l'accertamento della non autosufficienza delle persone disabili e dei criteri per l'accesso alla misura economica".
Chi può richiederlo: Il diretto interessato e/o suo familiare, o terza persona in mancanza di familiari.
A chi è destinato: disabili (infrasessantacinquenni) con:
- invalidità totale al 100% e indennità di accompagnamento (L. 18/80);
- riconoscimento della disabilità grave ai sensi dell'art. 3 comma 3 della L. 104/92; - minori 0/3 anni: certificazione del neuropsichiatra infantile dell'ASL o di Azienda Ospedaliera o Universitaria o di Istituto Scientifico;
- certificazione ISEE con valore non superiore a € 10.000.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Tramite appositi moduli, reperibili sia c/o lo Sportello Integrato Sociosanitario in v.Trieste 54, sia tramite il sito internet del Distretto, o c/o il Comune di residenza. Per coloro che risiedono nei Comuni dell'ATS 18 Laigueglia (ex Comunità Montana Ponente Savonese), possono far riferimento alla sede operativa di Albenga, via Nicolari 9/5.
Tale domanda - su apposito modulo (corredata dalla documentazione richiesta) - è da consegnare a mano allo Sportello Sociosanitario o da trasmettere a: DISTRETTO SOCIOSANITARIO N.4 ALBENGANESE - CASELLA POSTALE N. 141 - UFFICIO POSTALE DI ALBENGA - VIA DEI MILLE N. 25 - 17031 ALBENGA.
Tempi: La valutazione della non autosufficienza viene effettuata nell'arco di sessanta giorni dal momento di presentazione della domanda stessa. (ex DGR 219/2008).
Documentazione rilasciata: Al termine del procedimento, viene inviato l'esito della valutazione a mezzo posta (ammissibiltà, non ammissibilità).
Dove rivolgersi: Via Trieste 54, Lunedì e Venerdì dalle 11.00 alle 13.00 ed il Martedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00, oppure c/o il Comune di residenza. Per coloro che risiedono nei Comuni dell'ATS 18 Laigueglia (ex Comunità Montana Ponente Savonese), riferirsi alla sede operativa di Albenga, via Nicolari 9/5.
Documenti da presentare: Modulistica: domanda; scheda di segnalazione del medico di famiglia; verbale invalidità civile attestante anche l'indennità di accompagnamento; accertamento disabilità grave (art.3 comma 3 l. 104/92); certificazione ISEE in corso di validità; copia del documento d'identità non scaduto dell'interessato e/o di chi presenta e firma la domanda.
Riferimenti legislativi (Normativa): La valutazione della non autosufficienza viene effettuata nell'arco di sessanta giorni dal momento di presentazione della domanda stessa. (ex DGR 219/2008)
Note: Valutata l'ammissibilità della domanda (verifica dei requisiti), la stessa viene registrata su Programma Informatico Regionale e viene richiesta visita al Medico Specialista incaricato dall'ASL 2 Savonese. Si sottolinea che la non autosufficienza viene valutata tramite la compilazione della scheda AGED PLUS da parte di quest'ultimo. I dati relativi a tale valutazione vengono poi inseriti nell'apposito Sistema Informatico sopracitato, che rileva automaticamente l'elenco degli aventi diritto. Nel caso in cui la valutazione fosse negativa, viene trasmessa nota di diniego. Se la valutazione è positiva, dopo opportuna comunicazione, viene formulato da Assistente sociale dello Sportello Integrato Sociosanitario (che precedentemente aveva effettuato la valutazione sociale) e Medico di Base dell'interessato un Progetto Individualizzato di Assistenza (P.I.A.), sentiti anche i parenti. Dopodichè, viene sottoscritto un Patto con la Famiglia per delineare le modalità di utilizzo della misura econ
Uffici coinvolti
Fondo Regionale per la Non Autosufficienza/Anziani
Responsabile del procedimento: A.S.S. Patrizia Ascheri
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Sportello Integrato Sociosanitario
  • Responsabile dell'ufficio: A.S.S. Patrizia Ascheri
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: 0182 5685241 - 237
  • Fax: 0182 5685218
  • Email: dss4@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Sportello Integrato Sociosanitario
  • Responsabile dell'ufficio: A.S.S. Patrizia Ascheri
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: 0182 5685241 - 237
  • Fax: 0182 5685218
  • Email: dss4@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Viale Martiri della Libertà - Palazzo Ester Siccardi
Cos'è: E' una misura economica istituita dalla Regione Liguria, pari a € 350,00 mensili, per favorire la permanenza a domicilio delle persone anziane ultrasessantacinquenni non autosufficienti. I requisiti per l'accesso a questa misura sono il riconoscimento dell'indennità di accompagnamento e un valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) uguale o inferiore a € 10.000,00 (così come previsto dalla D.G.R.n. 166/2011 ad oggetto:"Rimodulazione dei criteri per l'accesso alla misura economica del Fondo Regionale per la Non Autosufficienza a partire dal 1° marzo 2011").
Chi può richiederlo: Il diretto interessato e/o suo familiare, o terza persona in mancanza di familiari.
A chi è destinato: anziani ultrasessantacinquenni con:
- invalidità totale al 100% e indennità di accompagnamento (L. 18/80);
- certificazione ISEE con valore non superiore a € 10.000,00.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Tramite appositi moduli, reperibili sia c/o lo Sportello Integrato Sociosanitario in v.Trieste 54, sia tramite il sito internet del Distretto, o c/o il Comune di residenza. Per coloro che risiedono nei Comuni dell'ATS 18 Laigueglia (ex Comunità Montana Ponente Savonese), possono far riferimento alla sede operativa di Albenga, via Nicolari 9/5.
Tempi: La valutazione della non autosufficienza viene effettuata nell'arco di sessanta giorni dal momento di presentazione della domanda stessa. (ex DGR 219/2008)
Documentazione rilasciata: Al termine del procedimento, viene inviato l'esito della valutazione a mezzo posta (ammissibiltà, non ammissibilità).
Spese a carico dell'utente: E' integrativo delle spese di mantenimento in famiglia.
Dove rivolgersi: Per informazioni rivolgersi in via Trieste 54, Lunedì e Venerdì dalle 11.00 alle 13.00 ed il Martedì pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00, oppure c/o il Comune di residenza. Per coloro che risiedono nei Comuni dell'ATS 18 Laigueglia (ex Comunità Montana Ponente Savonese), possono far riferimento alla sede operativa di Albenga, via Nicolari 9/5.
Documenti da presentare: Modulistica: domanda; scheda di segnalazione del medico di famiglia; verbale invalidità civile attestante anche l'indennità di accompagnamento; certificazione ISEE in corso di validità; copia del documento d'identità non scaduto dell'interessato e/o di chi presenta e firma la domanda.
Riferimenti legislativi (Normativa): D.G.R. n. 1106/2006("Indirizzi per il Fondo Regionale della Non Autosufficienza"), D.G.R. n. 219/2008 ("Indicazioni per l'avvio della prima fase di messa a regime del Fondo Regionale per la Non Autosufficienza") e D.G.R. n. 166/2011 ("Rimodulazione dei criteri per l'accesso alla misura economica del Fondo Regionale per la Non Autosufficienza a partire dal 1° marzo 2011").
Note: Valutata l'ammissibilità della domanda (verifica dei requisiti), la stessa viene registrata su Programma Informatico Regionale e viene richiesta visita al Medico Specialista incaricato dall'ASL 2 Savonese. Si sottolinea che la non autosufficienza viene valutata tramite la compilazione della scheda AGED PLUS da parte di quest'ultimo. I dati relativi a tale valutazione vengono poi inseriti nell'apposito Sistema Informatico sopracitato, che rileva automaticamente l'elenco degli aventi diritto. Nel caso in cui la valutazione fosse negativa, viene trasmessa nota di diniego. Se la valutazione è positiva, dopo opportuna comunicazione, viene formulato da Assistente sociale dello Sportello Integrato Sociosanitario (che precedentemente aveva effettuato la valutazione sociale) e Medico di Base dell'interessato un Progetto Individualizzato di Assistenza (P.I.A.), sentiti anche i parenti. Dopodichè, viene sottoscritto un Patto con la Famiglia per delineare le modalità di utilizzo della misura econ
Uffici coinvolti
Domanda Unica di Autorizzazione all'installazione di impianti pubblicitari permanenti
Responsabile del procedimento: Ing. Chiara Vacca
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Pubblicità
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: 0182 562261
  • Contatti: Via Cavour - Primo piano
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Pubblicità
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: 0182 562261
  • Contatti: Via Cavour - Primo piano
Domanda unica di autorizzazione all’installazione di impianti pubblicitari temporanei.
Responsabile del procedimento: Ing. Chiara Vacca
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Pubblicità
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: 0182 562261
  • Contatti: Via Cavour - Primo piano
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Pubblicità
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: 0182 562261
  • Contatti: Via Cavour - Primo piano
Domanda Unica Autorizzazione Manifestazioni
Area / Servizio : Settore Turismo /
Responsabile del procedimento: sig.ra Angela Elena
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Turismo
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Angela Elena
  • Telefono: 01825685230
Moduli Collegati al Procedimento
Domanda di iscrizione al servizio Asilo Nido
Responsabile del procedimento: Dott.ssa Elena Giordano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Pubblica Istruzione
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: 0182.5685221
  • Email: istruzione@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30.
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Pubblica Istruzione
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: 0182.5685221
  • Email: istruzione@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30.
Cos'è: L'Asilo Nido accoglie i bambini e le bambine di età compresa tra i tre e i trentasi mesi .
E' aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 7.45 alle 16.00 per tutti .
I genitori che certificano di lavorare entrambi oltre le 16.00 possono lasciare il figlio/a fino alle 18.00.
Chi può richiederlo: Tutti i genitori interessati, anche non residenti nel Comune di Albenga
A chi è destinato: Hanno diritto di accesso tutti i bambini e le bambine di età compresa tra tre e trentasei mesi
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : All'Uff. Nido – Agli Uff. Servizi Sociali
Si scarica dal Sito del Comune
Tempi: I bambini sono ammessi alla frequenza nel periodo compreso tra settembre e aprile dell'anno educativo ogni qualvolta risultino posti disponibili.
Dove rivolgersi: Uff. Asilo Nido – Via Torino
Uff. Servizi Sociali – V.le Martiri della Libertà
Come si raggiunge: Via Torino : edificio situato nei pressi dela Pretura
V.le Martiri: edificio denominato” Palazzo Siccardi”
Documenti da presentare: Fotoc. Doc . Identità -ISEE -
Certificazioni per : disabilità, gravidanza, disagio sociale , attestazioni datore di lavoro ( elenco pag. 5 modulo iscrizione)
Riferimenti legislativi (Normativa): Regolamento di Gestione del Nido approvato con Delibera Consiglio Comunale del 28.06. 2010
Domanda di Autorizzazione Somministrazione Alimenti e Bevande
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La domanda consente l’apertura dell’attività di somministrazione alimenti e bevande o pubblico esercizio
Chi può richiederlo: Privati cittadini, Liberi professionisti incaricati
Per svolgere l’attività di somministrazione di alimenti e bevande nei locali sopra indicati occorre possedere:
- i requisiti professionali indicati dalla Legge Regionale 1/2007;
- locale di somministrazione conforme alle disposizioni edilizie ed urbanistiche;
- locale di somministrazione conforme alle norme e prescrizioni in materia igienicosanitaria;
- possesso dei requisiti obbligatori della deliberazione di Consiglio Comunale 55/2008;
- raggiungimento del punteggio previsto dalla deliberazione di Consiglio Comunale 55/2008;
- locali conformi al DM 564/92 sulla sorvegliabilità
A chi è destinato: A chiunque intende aprire un’attività di somministrazione alimenti e bevande o
pubblico esercizio
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda deve essere presentata presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale, compilando apposita modulistica scaricabile dal sito del Comune.
Tempi: Entro 60 giorni dalla presentazione della domanda all’Ufficio Protocollo e l’attività
può essere effettuata al rilascio dell’autorizzazione
Documentazione rilasciata: Autorizzazione alla somministrazione alimenti e bevande
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Due marche da bollo da € 14,62 (una sul modello di richiesta ed una
sull’autorizzazione). All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di segreteria ammontanti a € 50,00 presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Ag. Albenga – Piazza del Popolo)
Documenti da presentare: - modulo di richiesta in bollo (14,62 €)
- documento di identità in corso di validità (del richiedente o del legale
rappresentante)
- atto costitutivo della società (se trattasi di società)
- fotocopia del permesso di soggiorno per le persone che non sono cittadini di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea
- possesso del requisito morale e professionale ai sensi dell’art.71 del
D.Lgs.59/2010
- ubicazione dell’esercizio e superficie del locale, con indicazione degli spazi di
somministrazione e di servizio
- planimetria dei locali, scala 1:100 con indicazione della superficie totale del locale e di quella destinata alla somministrazione sottoscritta da richiedente e redatta da tecnico abilitato (da valutare)
- certificazione ovvero autocertificazione di conformità alle norme edilizie ed
urbanistiche del locale
- visura catastale dell’immobile
- autocertificazione attestante il possesso dei requisiti qualitativi di cui all’art. 23 delle norme comunali per le attività di somministrazione alimenti e bevande.
Riferimenti legislativi (Normativa): - Deliberazione di Consiglio Comunale n°55/2008 “Norme comunali per l’attività di somministrazione alimenti e bevande”
- D.Lgs. 114 del 31/03/1998
- L.R. 02/01/2007 n°1 “Testo Unico in materia di commercio” modificata con L.R. n°23 del 12/08/2011
Uffici coinvolti
Domanda di Autorizzazione Sala Giochi
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La domanda per il rilascio dell’autorizzazione per l'apertura di una sala pubblica per biliardi, per videogiochi o altri tipi di apparecchi da gioco
Chi può richiederlo: Privati cittadini, liberi professionisti incaricati, ditte o aziende interessate
A chi è destinato: A chiunque intende aprire un’attività di sala giochi
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : L’istanze deve essere presentata presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a
mezzo servizio postale, compilando apposita modulistica scaricabile dal sito del Comune
Tempi: L’autorizzazione per l’apertura di una sala giochi è rilasciata nel rispetto del relativo regolamento, dei regolamenti comunali di Polizia Municipale e di Igiene, della sorvegliabilità dei locali ai sensi del D.M. 564/94, delle norme relative alla compatibilità urbanistica e di destinazione d’uso commerciale dei locali, della regolarità delle certificazioni presentate.
Entro tale termine l’Amministrazione Comunale può richiedere documentazione integrativa.
L’attività deve essere iniziata entro 180 giorni dal rilascio dell’autorizzazione, salvo proroga per comprovata necessità. La mancata attivazione comporta la decadenza dell’autorizzazione rilasciata.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione all’apertura di sala giochi
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Due marche da bollo da € 14,62 (una sul modello di richiesta ed una
sull’autorizzazione). All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di segreteria ammontanti a €50,00 presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Ag. Albenga – Piazza del Popolo).
Documenti da presentare: - Modulo di richiesta con le seguenti indicazioni:
- le generalità complete del richiedente ovvero per i soggetti diversi dalle persone
fisiche, la ragione sociale, la denominazione, la sede e le generalità complete del legale rappresentante;
- il Codice Fiscale del richiedente e la partita I.V.A., se trattasi di società;
- l'ubicazione e l'eventuale insegna dell'esercizio;
- dichiarazione del rispetto delle caratteristiche minime e limitazioni per le sale giochi di cui al Regolamento sulle sale giochi;
- fotocopia del documento di identità dei soggetti che hanno firmato il modulo;
- fotocopia del permesso di soggiorno per le persone che non sono cittadini di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea;
- certificato Prevenzione Incendi se i locali accolgono più di 100 persone
contemporaneamente oppure se la centrale termica installata prevede tale
certificazione;
- planimetria dei locali in scala 1:100, timbrata e firmata da un tecnico ed indicante le superfici complessive e quelle destinate agli apparecchi e congegni da gioco.
- le copie dei nulla-osta rilasciati dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato per gli apparecchi installati;
- la "Certificazione di impatto acustico" di cui all'art. 8, Legge n. 447/95 (Legge
quadro sull'inquinamento acustico)
- fotocopia del documento di identità dei soggetti che hanno firmato la
comunicazione;
- fotocopia del permesso di soggiorno per le persone che non sono cittadini di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea.
Riferimenti legislativi (Normativa): Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza, (artt. 194 e 195 del Regio Decreto 6 maggio 1940 n. 635)
Regolamento comunale approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n°13 del 18/03/2004
Uffici coinvolti
Domanda di Autorizzazione Medie Strutture di Vendita
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: Il C.O.M. 2 (Domanda di Autorizzazione) per le Medie Strutture di Vendita consente
l’apertura, il trasferimento di sede, l’ampliamento, la concentrazione o
l’accorpamento della superficie di vendita fino ai limiti di cui all’articolo 15 di
un’attività di commercio al dettaglio (alimentari e/o non alimentari) svolta in fondi commerciali con una superficie destinata alla vendita compresa tra i 250 e i 1500 mq (per il centro storico non superiore a 100 mq).
Chi può richiederlo: Privati cittadini e Liberi professionisti incaricati
Per svolgere l’attività commerciale occorre possedere:
- i requisiti professionali, richiesti solo in caso di vendita di prodotti alimentari, che
sono indicati in modo specifico nel modulo;
- un fondo con destinazione d’uso commerciale e conforme ai vigenti regolamenti locali di polizia urbana, annonaria e igienico-sanitaria, al regolamento edilizio e alle
norme urbanistiche;
A chi è destinato: A chiunque intende aprire un’attività commerciale compresa tra i 250 e i 1500 mq
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda deve essere compilata con l’apposita modulistica, in bollo da 14,62 €, completa di tutti gli allegati tecnici necessari e presentata presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale.
Il modello è scaricabile dal sito del Comune o al link in fondo alla pagina
Tempi: L’autorizzazione è rilasciata dal Comune entro 120 giorni dal ricevimento della
richiesta, completa di tutta la documentazione e/o dichiarazioni o autocertificazioni.
Trascorso tale termine, senza che sia stato comunicato il provvedimento di diniego o che il termine sia sospeso per comprovati motivi oggettivi, comunicati all’interessato secondo le norme procedurali generali, la domanda si intende accolta.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione per Medie Strutture di vendita
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Due marche da bollo da 14,62 €, una sul modello di richiesta ed una
sull’autorizzazione
All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di segreteria ammontanti a 500,00 € presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Ag. Albenga – Piazza del Popolo)
Documenti da presentare: - Modulo di richiesta;
- Fotocopia del documento di identità dei soggetti che hanno firmato il modello di
richiesta
- Fotocopia del permesso di soggiorno per le persone che non sono cittadini di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea;
- Estratto del PRG vigente e della cartografia di base con indicazione
dell’ubicazione dell’esercizio commerciale;
- Planimetria dei locali quotata in scala adeguata (1:100 o 1:200) con evidenziate
la superficie di vendita e quella destinata a magazzini, servizi, uffici. In caso di
ampliamento deve essere indicata la superficie esistente e quella che si intende
realizzare tramite separate planimetrie ed una complessiva riunione;
- Planimetrie in scala adeguata (preferibilmente 1:500) indicante gli spazi destinati
a parcheggio, il loro dimensionamento, le loro caratteristiche, il sistema dei raccordi viari;
Nel caso di vendita di prodotti alimentari, sono richiesti anche:
- possesso del requisito professionale ai sensi dell’art.71 del D.Lgs.59/2010
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. 114 del 31/03/1998
L.R. 02/01/2007 n°1 “Testo Unico in materia di commercio” modificata con L.R. n°23
del 12/08/2011
Uffici coinvolti
Domanda di Autorizzazione Grandi Strutture di Vendita
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: Il C.O.M. 3 (Domanda di Autorizzazione) per le Grandi Strutture di Vendita consente l’apertura, il trasferimento di sede, l’ampliamento, la concentrazione o
l’accorpamento della superficie di vendita fino ai limiti di cui all’articolo 15 di
un’attività di commercio al dettaglio (alimentari e/o non alimentari) svolta in fondi commerciali con una superficie destinata alla vendita oltre i 1500 mq.
Chi può richiederlo: Privati cittadini e Liberi professionisti incaricati
Per svolgere l’attività commerciale occorre possedere:
- i requisiti professionali, richiesti solo in caso di vendita di prodotti alimentari, che
sono indicati in modo specifico nel modulo;
- un fondo con destinazione d’uso commerciale e conforme ai vigenti regolamenti locali di polizia urbana, annonaria e igienico-sanitaria, al regolamento edilizio e alle norme urbanistiche.
A chi è destinato: A chiunque intende aprire un’attività commerciale superiore a 1500 mq.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda deve essere compilata con l’apposita modulistica, in bollo da 14,62 €, completa di tutti gli allegati tecnici necessari e presentata presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale.
Il modello è scaricabile dal sito del Comune o al link in fondo alla pagina
Tempi: Per l’apertura, il trasferimento di sede, l’ampliamento e la concentrazione o
l’accorpamento della superficie di vendita fino ai limiti di cui all’articolo 15 della L.R.
02.01.2007 n°1 di una Grande Struttura di Vendita sono soggetti ad autorizzazione
rilasciata dal Comune competente per territorio mediante una Conferenza di servizi.
La convocazione della Conferenza di servizi in sede referente e deliberante è
effettuata dallo Sportello unico del Comune previa concertazione della data con la Regione e la Provincia e comunque entro i termini previsti dalla normativa vigente.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione per Grandi Strutture di vendita
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Due marche da bollo da 14,62 €, una sul modello di richiesta ed una
sull’autorizzazione. All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di segreteria ammontanti a 1.000,00 € presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Ag. Albenga – Piazza del Popolo)
Documenti da presentare: - Modulo di richiesta;
- Fotocopia del documento di identità dei soggetti che hanno firmato il modello di
richiesta;
- Estratto del PRG vigente e della cartografia di base con indicazione
dell’ubicazione dell’esercizio commerciale;
- Planimetria dei locali quotata in scala adeguata (1:100 o 1:200) con evidenziate
la superficie di vendita e quella destinata a magazzini, servizi, uffici. In caso di
ampliamento deve essere indicata la superficie esistente e quella che si intende realizzare tramite separate planimetrie ed una complessiva riunione;
- Planimetrie in scala adeguata (preferibilmente 1:500) indicante gli spazi destinati a parcheggio, il loro dimensionamento, le loro caratteristiche, il sistema dei raccordi viari;
Nel caso di vendita di prodotti alimentari, sono richiesti anche:
- possesso del requisito professionale ai sensi dell’art.71del D.Lgs. 59/2010.
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. 114 del 31/03/1998
L.R. 02/01/2007 n°1 “Testo Unico in materia di commercio” modificata con L.R. n°23 del 12/08/2011
Uffici coinvolti
Domanda di Autorizzazione Distributore Carburante
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La domanda per il rilascio dell’autorizzazione per l'apertura e l’esercizio di nuovo impianto di distribuzione carburante pubblici o privati e/o per gli interventi di modifica su impianti già esistenti.
Chi può richiederlo: Ditte o Aziende interessate alla realizzazione e/o all'esercizio di nuovi impianti di distribuzione carburanti o alle modifiche di impianti esistenti di cui hanno la titolarità dell’autorizzazione.
A chi è destinato: A chiunque intende aprire un’attività commerciale per la vendita di carburanti
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Le istanze devono essere presentate allo Sportello Unico del Comune (SUAP) presso l’Ufficio Protocollo del Comune.
Relativamente alle richieste di installazione nuovi distributori carburanti o di modifiche a impianti esistenti che comportano la redazione di autorizzazione, l’Amministrazione comunale è tenuta a pronunciarsi entro 90 giorni dalla data di protocollo dell’istanza (esclusi i tempi di nterruzione del procedimento per eventuali richieste di integrazione). Se invece si tratta di comunicazioni di modifiche di impianti esistenti, che non necessitano quindi di autorizzazione da parte del Comune, il richiedente può eseguire i lavori trascorsi 30 giorni dalla data di protocollo della pratica (esclusi i tempi di interruzione del procedimento per eventuali richieste di integrazione), e in ogni caso successivamente al conseguimento del parere favorevole
dei Vigili del Fuoco.
Tempi: Nuovo impianto di distribuzione carburanti: l’Amministrazione comunale è tenuta a pronunciarsi entro 90 giorni dalla data di protocollo dell’istanza (esclusi i tempi di interruzione del procedimento). Per quanto riguarda gli impianti ad uso privato, l’autorizzazione è rilasciata per conferimento diretto ed esclusivo degli automezzi indicati dal richiedente. I nuovi impianti per i quali è richiesta l’autorizzazione non possono essere posti in esercizio prima dell’effettuazione del Collaudo che deve essere richiesto dall’interessato al Comune di Albenga.Il collaudo è effettuato entro 60 giorni dal ricevimento della richiesta. In attesa dello
stesso, il titolare dell’autorizzazione può richiedere l’esercizio provvisorio.
Documentazione rilasciata: Comunicazione conclusione procedimento con esito regolare
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Al momento della presentazione dell’istanza non ci sono costi da sostenere. Qualora la richiesta comporti il rilascio di un’autorizzazione da parte del Comune, al momento di tale rilascio il richiedente deve presentare una marca da bollo da € 14,62.
Documenti da presentare: Modulo di richiesta; - n°3 copie planimetria in scala non superiore a 1:100 firmata da un Tecnico
abilitato; - n°3 copie della relazione tecnica descrittiva firmata da un Tecnico abilitato; - n°3 copie del documento di identità del/dei richiedente/i;
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. 114 del 31/03/1998
L.R. 02/01/2007 n°1 “Testo Unico in materia di commercio” modificata con L.R. n°23 del 12/08/2011
Uffici coinvolti
Domanda di Autorizzazione Aree Pubbliche (Mercati e Posteggi)
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La domanda ai sensi dell’articolo 36 bis della Legge Regionale 02/01/2007 n°1
modificata con L.R. n°23 del 12/08/2011 per il rilascio dell’autorizzazione
all’attività di commercio su un’area pubblica, si tratta dell'attività di commercio al dettaglio svolta su posteggi dati in concessione che possono trovarsi all'interno di
mercati o in zone diverse del territorio comunale.
I posteggi possono essere:
- riservati alla vendita di prodotti alimentari
- riservati alla vendita di prodotti non alimentari
- riservati ai soggetti portatori di handicap che vendono prodotti alimentari
- riservati ai soggetti portatori di handicap che vendono prodotti non alimentari.
Nei mercati rionali, i posteggi sono individuati per specializzazione merceologica e
non più soltanto suddivisi come alimentari e non alimentari.
Per svolgere l’attività occorre ottenere un’autorizzazione e la relativa concessione
partecipando al bando pubblico che l’Amministrazione Comunale pubblica sul Bollettino Ufficiale della Regione Liguria. Le assegnazioni avvengono secondo i criteri elencati nel vigente Regolamento comunale per il commercio sulle aree pubbliche.
Chi può richiederlo: Privati cittadini e Liberi professionisti incaricati
Per svolgere l’attività commerciale occorre possedere:
- i requisiti morali che sono indicati in modo specifico nel modulo;
- i requisiti professionali, richiesti solo in caso di vendita di prodotti alimentari, che
sono indicati in modo specifico nel modulo.
A chi è destinato: A chiunque intende aprire un’attività commerciale su area pubblica
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La comunicazione deve essere compilata con l’apposita modulistica e presentata presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale. Il modello è scaricabile dal sito del Comune
Tempi: L’autorizzazione per l’apertura di una sala giochi è rilasciata nel rispetto del relativo regolamento, dei regolamenti comunali di Polizia Municipale e di Igiene, della sorvegliabilità dei locali ai sensi del D.M. 564/94, delle norme relative alla compatibilità urbanistica e di destinazione d’uso commerciale dei locali, della regolarità delle certificazioni presentate.
Entro tale termine l’Amministrazione Comunale può richiedere documentazione integrativa.
L’attività deve essere iniziata entro 180 giorni dal rilascio dell’autorizzazione, salvo proroga per comprovata necessità. La mancata attivazione comporta la decadenza dell’autorizzazione rilasciata.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione per l’esercizio del commercio su aree pubbliche su posteggio
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Due marche da bollo da € 14,62 (una sul modello di richiesta ed una
sull’autorizzazione). All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di segreteria ammontanti a € 50,00 presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Ag. Albenga – Piazza del Popolo)
Documenti da presentare: - Modulo di richiesta;
- Fotocopia del documento di identità dei soggetti che hanno firmato il modello di
richiesta
- Fotocopia del permesso di soggiorno per le persone che non sono cittadini di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea;
Nel caso di vendita di prodotti alimentari, sono richiesti anche:
- possesso del requisito professionale ai sensi dell’art.71 del D.Lgs. 59/2010
Riferimenti legislativi (Normativa): Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza, (artt. 194 e 195 del Regio Decreto 6 maggio 1940 n. 635)
Regolamento comunale approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n°13 del 18/03/2004
Uffici coinvolti
Domanda di Autorizzazione Aree Pubbliche (Ititnerante)
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio e Pubblici Esercizi
  • Dirigente di riferimento: Dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: tel. 0182 562253 - 248
  • Fax: fax 0182 562263
  • Email: commercio@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Comune di Albenga – Settore Attività Produttive - Ufficio Commercio Palazzo del Comune, Via Cavour 3 Piano Primo
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: La domanda per il rilascio dell’autorizzazione di cui alla Legge Regionale
02/01/2007 n°1 modificata con L.R. n°23 del 12/08/2011 per l’attività di
commercio su un’area pubblica, in forma itinerante, si tratta dell'attività di commercio
al dettaglio svolta su diverse zone del territorio comunale.
La rivendita può essere:
- di prodotti alimentari
- di prodotti non alimentari
Per svolgere l’attività occorre ottenere un’autorizzazione con la quale si ha poi anche
la possibilità di poter partecipare a bandi pubblici che l’Amministrazione Comunale
pubblicherà e/o a spunte su fiere e mercati sul territorio nazionale.
Chi può richiederlo: Privati cittadini e Liberi professionisti incaricati
Per svolgere l’attività commerciale occorre possedere:
- i requisiti morali che sono indicati in modo specifico nel modulo;
- i requisiti professionali, richiesti solo in caso di vendita di prodotti alimentari, che
sono indicati in modo specifico nel modulo.
A chi è destinato: A chiunque intende aprire un’attività commerciale su area pubblica in forma
itinerante
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda deve essere compilata con l’apposita modulistica, in bollo da € 14,62 e presentata presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale.
Il modello è scaricabile dal sito del Comune
Tempi: Entro 60 giorni dalla presentazione della domanda all’Ufficio Protocollo e l’attività
può essere effettuata al rilascio dell’autorizzazione
Documentazione rilasciata: Autorizzazione per l’esercizio del commercio su aree pubbliche in forma itinerante
Validità documentazione rilasciata: Fino alla chiusura o cessazione dell’attività
Spese a carico dell'utente: Due marche da bollo da € 14,62 (una sul modello di richiesta ed una
sull’autorizzazione)
All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di segreteria ammontanti a € 50,00 presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Ag. Albenga – Piazza del Popolo)
Documenti da presentare: - Modulo di richiesta;
- Fotocopia del documento di identità dei soggetti che hanno firmato il modello di
richiesta
- Fotocopia del permesso di soggiorno per le persone che non sono cittadini di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea;
Nel caso di vendita di prodotti alimentari, sono richiesti anche:
- possesso del requisito professionale ai sensi dell’art.71 del D.Lgs. 59/2010
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. 114 del 31/03/1998
L.R. 02/01/2007 n°1 “Testo Unico in materia di commercio” modificata con L.R. n°23 del 12/08/2011
Uffici coinvolti
Domanda di autorizzazione ad effettuare pubblicita’ fonica.
Responsabile del procedimento: Ing. Chiara Vacca
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Pubblicità
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: 0182 562261
  • Contatti: Via Cavour - Primo piano
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Pubblicità
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: 0182 562261
  • Contatti: Via Cavour - Primo piano
Modalità di Attivazione: A domanda
Uffici coinvolti
Dispersione Ceneri
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
Cos'è: Espressa manifestazione di volontà del defunto risultante da testamento o altra dichiarazione scritta.
Chi può richiederlo: Il coniuge, o in difetto dal parente o parenti più prossimi ai sensi degli art. 74-75-76-77 del C.C, o da soggetto espressamente indicato dal defunto con atto scritto.
Come si richiede : Facendo domanda scritta in bollo all’Ufficiale dello Stato Civile.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione alla dispersione delle ceneri.
Spese a carico dell'utente: 2 bolli da € 16.00; € 5.00 per rilascio autorizzazione; versamento sul c/c del Comune da un minimo di € 100,00 ad un massimo di € 300,00 secondo del luogo ove si effettua la dispersione.
Dove rivolgersi: Ufficio dello Stato Civile
Documenti da presentare: Atto del decuius da cui si evince la volontà alla dispersione delle ceneri;
Documento di riconoscimento dell’esecutore delle volontà,
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R.285/1990 – L.130/2001 – L. R.24/2007 – L.R.4/2008 - Regolamento Comunale per le cremazioni, affidamento ceneri e dispersione – Circolare del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 13.10.2008
Uffici coinvolti
Ufficio dello Stato Civile Ufficio Competente
Deroghe al transito di mezzi pesanti
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Deroghe al transito di mezzi pesanti
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Domanda, da presentarsi in bollo da € 14,62.
Spese a carico dell'utente: 2 marche da bollo da € 14,62
Documenti da presentare: - Fotocopia della carta di circolazione di ogni mezzo x cui si fa la richiesta (solo in prima istanza o in sostituzione del mezzo)
- Al momento del ritiro dell’autorizzazione il richiedente dovrà presentarsi presso l’ufficio viabilità e segnaletica munito di n. 1 (una) marca da bollo da € 14,62
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Denuncia di inizio attivita’ per movimenti di terreno di modesta rilevanza in zona sottoposta a vincolo idrogeologico ai sensi art. 35 della l.r. 4/99
Responsabile del procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
Cremazione
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio dello Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel 0182 562304 - 210
  • Fax: FAX 0182 562240
  • Email: statocivile@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30;
Cos'è: Atto di volontà del de cuiu
Chi può richiederlo: 1) su disposizione testamentaria del defunto;
2) l’iscrizione, certificata dal legale rappresentante, ad associazioni riconosciute che abbiano tra i propri fini quello della cremazione dei propri associati;
3) In mancanza di volontà scritta:
- dal coniuge, o in difetto del parente o parenti più prossimi ai sensi degli art. 74-75-76-77 del C.C.
4) legali rappresentanti per i minori e per le persone interdette.
Come si richiede : Sottoscrivendo processo verbale innanzi all’Ufficiale dello Stato Civile o del Comune di decesso o di residenza.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione alla cremazione
Validità documentazione rilasciata: Illimitata
Spese a carico dell'utente: 2 bolli da € 16,00; € 5.00 per rilascio autorizzazione Ufficio dello Stato Civile
Dove rivolgersi: Ufficio dello Stato Civile
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R.285/1990 – L.130/2001 – L. R.24/2007 – L.R.4/2008 - Regolamento Comunale per le cremazioni, affidamento ceneri e dispersione.
Uffici coinvolti
Ufficio dello Stato Civile Ufficio Competente
Contributo a sotegno delle locazioni
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: La Regione Liguria in compartecipazione con il Comune, eroga annualmente un fordo destinato al pagamento del canone di locazione per i nuclei familiari la cui incidenza dell'affitto sul reddito sia elevato.
A chi è destinato: Cittadini residente nel Comune di Albenga che siano in possesso di un regolare contratto di affitto e dei requisiti minimi fissati dal bando regionale.
Come si richiede : E' necessario presentare domanda durante il periodo di apertura del bando, muniti di certificazione ISEE, contratto di affitto registrato e ricevute di pagamento dell'affitto riferite all'anno precedente.
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Riferimenti legislativi (Normativa): ex Legge 431/1998
Uffici coinvolti
Ufficio Politiche Sociali Ufficio Competente
Concessione Cimiteriale
Responsabile del procedimento: rag. Sandro Diliberti
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Segreteria Generale
  • Responsabile dell'ufficio: sig. Sandro Diliberti
  • Dirigente di riferimento: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Telefono: Tel. 0182 562225 -244
  • Email: segreteria@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,30 il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 18,00;
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Segreteria Generale
  • Responsabile dell'ufficio: sig. Sandro Diliberti
  • Dirigente di riferimento: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Telefono: Tel. 0182 562225 -244
  • Email: segreteria@comune.albenga.sv.it
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,30 il martedì ed il giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 18,00;
Cos'è: Concessione Cimiteriale
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Istanza in bollo
Tempi: entro 30 gg
Documentazione rilasciata: Contratto Concessione Cimiteriale
Validità documentazione rilasciata: 60 anni dalla data del rilascio
Spese a carico dell'utente: Tariffa + 50 € spese contratto
Dove rivolgersi: Ufficio Contratti - Servizi Cimiteriali
Come si raggiunge: Uff. Via Cavour 2° piano
Documenti da presentare: Carta di identità in corso di validità
Riferimenti legislativi (Normativa): DPR. 10/09/1990 n. 285
Regolamento Comunale Polizia Mortuaria
Uffici coinvolti
Ufficio Segreteria Generale Ufficio Competente
Comunicazione Manutenzione Ordinaria - M.O.
Responsabile del procedimento: Geom. Giulio Ferrua
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
Cos'è: La Comunicazione Manutenzione Ordinaria è regolata dall’art. 21 della L.R. 16/2008
Chi può richiederlo: Proprietario, aventi titolo.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La comunicazione può essere presentata in carta semplice.
Validità documentazione rilasciata: L’attività oggetto della M.O. può essere iniziata dalla data della presentazione della Comunicazione all’amministrazione competente.
Riferimenti legislativi (Normativa): L.R. n. 16 del 6.6.2008
Uffici coinvolti
Ufficio Edilizia Competente
Comunicazione di possesso dei requisiti necessari alla fruizione delle agevolazioni
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Comunicazione di possesso dei requisiti necessari alla fruizione delle agevolazioni nelle aree di sosta a pagamento
A chi è destinato: Ai cittadini residenti in Albenga
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: Il richiedente dovrà versare presso l’ufficio viabilità e segnaletica per ogni vetrofania richiesta la somma di €. 2 (due) per tassa servizio.
Dove rivolgersi: Ufficio Viabilità
Documenti da presentare: Fotocopia della carta di circolazione
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Documenti allegati
Comunicazione di avvio attività elioterapica
Responsabile del procedimento: Sig.ra Paola Barbaro
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Demanio
  • Responsabile dell'ufficio: Sig.ra Paola Barbaro
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: tel 0182 562.251 / 0182 562.320
  • Email: demanio@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì e mercoledì dalle 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Demanio
  • Responsabile dell'ufficio: Sig.ra Paola Barbaro
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: tel 0182 562.251 / 0182 562.320
  • Email: demanio@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì e mercoledì dalle 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: Comunicazione di avvio attività elioterapica
Modalità di Attivazione: Comunicazione
Uffici coinvolti
Ufficio Demanio Competente
Comunicazione Avvio Attività (C.A.A.)
Responsabile del procedimento: Geom. Giulio Ferrua - Geom. Maurizio Rubino
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
Cos'è: La Comunicazione Avvio Attività è regolata dall’art. 21 comma 2, della L.R. 16/2008
Chi può richiederlo: Proprietario, aventi titolo, liberi professionisti incaricati
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La comunicazione può essere presentata in marca da bollo da € 16,00 contestualmente all'inizio dei lavori e corredata della documentazione prevista dalla legge regionale e tenuto conto del Regolamento Edilizio Comunale elencata nei modelli predisposti.
Validità documentazione rilasciata: L’attività oggetto della C.A.A. può essere iniziata dalla data della presentazione della Comunicazione all’amministrazione competente.
Spese a carico dell'utente: Diritti di Segreteria ammontanti ad Euro 50,00 da pagarsi presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Agenzia di Albenga – Piazza del Popolo)
Riferimenti legislativi (Normativa): L.R. n. 16 del 6.6.2008
Uffici coinvolti
Ufficio Edilizia Ufficio Competente
Codici fiscali
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Rlascio codice fiscale o verifiche tessera sanitaria e codice fiscale.
Chi può richiederlo: Cttadino interessato residente
A chi è destinato: agli interessati
Tempi: 2 gg lavorativi
Documentazione rilasciata: rilascio variazione codice fiscale allineato
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Dove rivolgersi: Sportello Anagrafe
Documenti da presentare: Passaporto Carta d'identità precedente codice fiscale attestazione consolare o comunicazione del Comune
Riferimenti legislativi (Normativa): L. 28.02.2001, n. 26. Allineamento codici fiscali
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Certificato per applicazione IVA agevolata, certificato di montanita’, attestazioni varie in ambito urbanistico/edilizio.
Responsabile del procedimento: sig.ra Paola Barbaro
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Urbanistica
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Paola Barbaro
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Urbanistica si trova in Via Cavour 3 Piano Secondo
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Urbanistica
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Paola Barbaro
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Urbanistica si trova in Via Cavour 3 Piano Secondo
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
Cos'è: Il Certificato per l’applicazione in forma ridotta dell’ IVA attesta che le opere edilizie oggetto della domanda, rientrano nelle disposizioni di cui al D.P.R. 06/06/2001 n. 380, art. 3, comma 1, lettera d) (ex art. 31, lettera d), Legge n. 457 del 05.08.1978).
Il Certificato di Montanità attesta che l’ubicazione dei terreni oggetto della richiesta ricadono in zona classificata montana a sensi della Legge n° 991 del 25.07.1952.
Chi può richiederlo: Privati cittadini, liberi professionisti incaricati
A chi è destinato: Il certificato per l’applicazione IVA agevolata è richiesto dall’impresa esecutrice dei lavori per dimostrare l’applicabilità della giusta aliquota di IVA.
Il certificato di montanità di un terreno occorre a chi intende stipulare atti di compravendita di terreni, in sede di dichiarazione dei redditi, o di ottenimento di agevolazioni fiscali.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda per ottenere i certificati deve essere presentata in marca da bollo da € 16,00 direttamente presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale.
Alla domanda di Certificato di Montanita’ deve essere allegato estratto di mappa catastale con perimetrazione in rosso delle particelle oggetto di richiesta.
Tempi: Entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta all’Ufficio Protocollo viene rilasciato il certificato.
Documentazione rilasciata: Certificato per applicazione IVA agevolata. Certificato di Montanità
Spese a carico dell'utente: All’atto del ritiro si provvede al pagamento di € 20,00 per diritti di Segreteria, per i quali si rilascia regolare bollino/ricevuta
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R. n. 380/2001
Legge n° 991 del 25.07.1952
Uffici coinvolti
Ufficio Urbanistica Ufficio Competente
Certificato di identità personale
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Rilascio certificati
Chi può richiederlo: Cittadino interessato
A chi è destinato: agli interessati
Modalità di Attivazione: A domanda
Tempi: Rilascio immediato
Documentazione rilasciata: Rilascio certificato
Spese a carico dell'utente: 0,26 diritti
Dove rivolgersi: Sportello Anagrafe
Documenti da presentare: Documento d'identità e una foto su sfondo chiaro
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Certificato di destinazione Urbanistica (CDU)
Responsabile del procedimento: sig.ra Paola Barbaro - Geom. Rubino Maurizio
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Urbanistica
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Paola Barbaro
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Urbanistica si trova in Via Cavour 3 Piano Secondo
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Urbanistica
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Paola Barbaro
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: L'Ufficio Urbanistica si trova in Via Cavour 3 Piano Secondo
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
Cos'è: Il CDU (Certificato di Destinazione Urbanistica) attesta la disciplina urbanistica ed edilizia prevista nelle Norme di Attuazione del vigente PRG operante nell’area interessata.
Chi può richiederlo: Privati cittadini, Liberi professionisti incaricati
A chi è destinato: Il certificato di destinazione urbanistica di un terreno occorre a chi intende stipulare atti di compravendita di terreni o di edifici censiti nel nuovo catasto edilizio urbano, atti aventi ad oggetto trasferimento, costituzione o scioglimento della comunione di diritti reali relativi a terreni, nonché per le dichiarazioni di successione.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda per ottenere il certificato deve essere presentata in marca da bollo da 16,00 euro direttamente presso l’Ufficio Protocollo Generale o inviata a mezzo servizio postale. La domanda è esente da bollo in caso di successione
Alla domanda deve essere allegato estratto di mappa catastale.
Per la domanda può essere utilizzato il modulo scaricabile dal sito del Comune o al link in fondo alla pagina.
Tempi: Entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta all’Ufficio Protocollo viene rilasciato il certificato
Documentazione rilasciata: Certificato di Destinazione Urbanistica
Validità documentazione rilasciata: Un anno dalla data del rilascio
Spese a carico dell'utente: All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di Segreteria:
fino a 5 mappali € 20,00 previa apposizione di bollino/ricevuta
da 6 a 10 mappali € 25,00 previa apposizione di bollino/ricevuta
oltre 10 mappali versamento diretto presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Agenzia di Albenga – Piazza del Popolo)
Documenti da presentare: Estratto di mappa catastale, eventuale Tipo di Frazionamento
Riferimenti legislativi (Normativa): Norme tecniche di attuazione del vigente Piano Regolatore Generale e schede degli Ambiti Operativi e dei Servizi
Legge Regionale n. 16/2008 “disciplina dell’attività edilizia”
Uffici coinvolti
Consegna al Cittadino di atto finale
Certificati storici
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Rilascio certificazioni e attestazioni storico
Chi può richiederlo: Cittadini residenti
A chi è destinato: Agli interessati
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Su richiesta interessato o consolato o da altro ufficio
Tempi: Entro 10gg da richiesta
Documentazione rilasciata: Rilascio certificato
Spese a carico dell'utente: € 0,26/0,52 ed eventuale marca da € 14,62 se trattasi di uso non esente.
Dove rivolgersi: Sportello anagrafe
Documenti da presentare: Documento d'identità e Modulo di richiesta e diritti.
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Certificati
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Rilascio certificati
Chi può richiederlo: Cittadino interessato residente
A chi è destinato: agli interessati
Modalità di Attivazione: A domanda
Tempi: Rilascio immediato
Documentazione rilasciata: Rilascio certificato
Spese a carico dell'utente: € 0,26/0,52 ed eventuale marca da 14,62 se trattasi di uso non esente.
Dove rivolgersi: Sportello anagrafe
Documenti da presentare: Documento d'identità e richiesta e diritti
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Cambio Abitazione
Responsabile del procedimento: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Anagrafe
  • Responsabile dell'ufficio: sig.ra Mariangela Riolfo
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 562213 -214
  • Fax: Fax 0182 557667
  • Email: anagrafe@comune.albenga.sv.it
Cos'è: Variazione di indirizzo
Chi può richiederlo: Cittadino interessato per se stesso o la sua famiglia-Responsabile della Convivenza anagrafica
A chi è destinato: Cittadino interessato al trasferimento
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Presentandosi persona
Tempi: 20 30gg
Documentazione rilasciata: Comunicazione dell'avvio di procedimento e ricevuta anagrafica
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Dove rivolgersi: Servizio Residenze
Documenti da presentare: Documento d'Identità -Passaporto per chi viene dall'estero-Codice fiscale-Estremi targhe e patente Estremi ed indirizzo controinteressati Permesso di soggiorno per cittadini non comunitari
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 1228/54 DPR 223/1989 Legge 241/90
Uffici coinvolti
Ufficio Anagrafe Ufficio Competente
Bonus Gas
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Il "Bonus gas" consente alle famiglie con basso reddito di ottenere un risparmio sulle bollette del gas pari al 15% circa (al netto delle imposte): si va da un minimo di € 25,00, per bassi consumi, ad un massimo di € 160,00 per le famiglie fino a quattro componenti. Inoltre, per le famiglie composte da oltre quattro membri il bonus oscilla da un minimo di € 40,00 fino ad un massimo di € 230,00.
Chi può richiederlo: Possono accedere al Bonus Gas, per la fornitura relativa all’abitazione di residenza, i clienti domestici con indicatore ISEE non superiore a € 7.500,00, nonché le famiglie numerose (4 o più figli a carico) con ISEE non superiore ad € 20.000,00.
Tempi: Al fine di garantire la continuità dell'agevolazione, l'utente che usufruisce del Bonus Gas deve presentare domanda di rinnovo entro un mese prima della scadenza dell’agevolazione, cioè entro l'undicesimo dei dodici mesi in cui nei ha fuito.
Uffici coinvolti
Ufficio Politiche Sociali Ufficio Competente
Bonus Energia
Responsabile del procedimento: dott. Andrea Capitano
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Politiche Sociali
  • Responsabile dell'ufficio: dott. Andrea Capitano
  • Dirigente di riferimento: dott. Emanuele Scardigno
  • Telefono: Tel. 0182 5685221-231 - Numero Verde 800126437
  • Fax: Fax 0182 5685283
  • Email: servizisociali@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Informazioni possono essere richieste al Comune di Albenga - Settore Politiche Sociali – Viale Martiri della Libertà, 1 -
  • Orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle 17,30
Cos'è: Il "bonus luce" è previsto per le famiglie disagiate e per i casi di grave malattia che imponga l'uso di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.
Chi può richiederlo: Possono accedere al bonus tutti i clienti domestici, intestatari di una fornitura elettrica nell'abitazione di residenza con potenza impegnata fino a 3 kW (informazione reperibile agevolmente su ogni bolletta), che abbiano un ISEE inferiore o uguale a 7.500 euro.
Come si richiede : Secondo quanto disposto dalla legge, per accedere al bonus sociale il cittadino deve recarsi presso il Comune di residenza compilando l'apposita modulistica.
Uffici coinvolti
Ufficio Politiche Sociali Ufficio Competente
Documenti allegati
Autorizzazioni Pubblicità su Taxi
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Autorizzazioni Pubblicità su Taxi
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: n. 2 (due) marche da bollo da € 14,62 + €. 15, in contanti, necessari per il pagamento dei diritti di segretaria.
Documenti da presentare: - Domanda, da presentarsi in bollo da € 14,62.
- Al momento del ritiro dell’autorizzazione il richiedente dovrà presentarsi presso l’ufficio viabilità e segnaletica munito di n. 1 (una) marca da bollo da € 14,62 e di €. 15, in contanti, necessari per il pagamento dei diritti di segreteria.
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Autorizzazioni Pubblicità Sonora
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Autorizzazioni Pubblicità Sonora
Modalità di Attivazione: A domanda
Tempi: 2 (due) marche da bollo da € 14,62 + €. 15, in contanti, necessari per il pagamento dei diritti di segretaria.
Documenti da presentare: - Domanda, da presentarsi in bollo da € 14,62.
- Al momento del ritiro dell’autorizzazione il richiedente dovrà presentarsi presso l’ufficio viabilità e segnaletica munito di n. 1 (una) marca da bollo da € 14,62 e di €. 15, in contanti, necessari per il pagamento dei diritti di segretaria.
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Autorizzazioni Impianti Pubblicitari permanenti
Responsabile del procedimento:
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Viabilità
  • Telefono: tel 0182 56821
  • Email: viabilita@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Bologna, 1
Cos'è: Autorizzazioni Impianti Pubblicitari permanenti
Modalità di Attivazione: A domanda
Spese a carico dell'utente: 2 (due) marche da bollo da € 14,62 e €. 16, in contanti, necessari per il pagamento dei diritti di segretaria.
Documenti da presentare: Domanda, da presentarsi in bollo da € 14,62, con allegati, in triplice copia, scheda tecnica dell’impianto, documentazione fotografica, planimetria descrittiva e autodichiarazione di stabilità.
- Al momento del ritiro dell’autorizzazione il richiedente dovrà presentarsi presso l’ufficio viabilità e segnaletica munito di n. 1 (una) marca da bollo da € 14,62 e di €. 16, in contanti, necessari per il pagamento dei diritti di segretaria.
Uffici coinvolti
Ufficio Viabilità Ufficio Competente
Autorizzazione per riduzione di superficie boscata ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione ovvero trasformazione nell'uso dei boschi, dei terreni nudi e saldi immobili non sotto
Responsabile del procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
Cos'è: Richiesta di Autorizzazione per riduzione di superficie boscata ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione ovvero trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi e saldi sugli immobili non sottoposti a vincolo per scopi idrogeologici.
Modalità di Attivazione: A domanda
Documenti allegati
Autorizzazione per riduzione di sup. boscata ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione - trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi e saldi sugli immobili sott. vincolo
Responsabile del procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
Cos'è: Richiesta di Autorizzazione per riduzione di superficie boscata ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione ovvero trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi e saldi sugli immobili sottoposti a vincolo per scopi idrogeologici
Modalità di Attivazione: A domanda
Documenti allegati
Autorizzazione Paesaggistica - Autorizzazione Paesaggistica Semplificata
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Vincolo Idrogeologico e Sviluppo Sostenibile
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
Cos'è: L’Autorizzazione Paesaggistica è un provvedimento che viene emesso a seguito della presentazione di apposita domanda, secondo il procedimento previsto dall'art. 146 del D. lgs 42/2004 in vigore dal 1 gennaio 2010 per interventi edilizi c ricadenti nelle zone del territorio comunale soggette al vincolo di cui D.Lgs. 42/2004. Sino alla conclusione del procedimento di rilascio dell'autorizzazione paesaggistica non può essere rilasciato il permesso di costruire ed è sospesa l'efficacia della denuncia di inizio attività.
L’Autorizzazione Paesaggistica Semplificata è stata introdotta con il D.P.R. 09/07/2010, n. 139, per interventi ritenuti di «lieve entità» Tra gli interventi di lieve entità rientrano l’installazione di antenne paraboliche, pannelli solari e fotovoltaici, Possibili anche gli incrementi volumetrici fino al 10% e non oltre i 100 metri cubi, le demolizioni e ricostruzioni nel rispetto della sagoma e della volumetria precedente, gli interventi su porte, finestre e coperture, l’eliminazione delle barriere architettoniche, la realizzazione o modifica di autorimesse pertinenziali, tettoie, pensiline e gazebo.
Chi può richiederlo: Proprietario, aventi titolo, liberi professionisti incaricati
A chi è destinato: A chi intende realizzare interventi edilizi che determinano modificazioni esterne su immobili compresi in zone del territorio comunale soggette al vincolo paesaggistico.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Domanda in bollo (14,62 Euro) con allegata la documentazione tecnica e progettuale in tre copie, sottoscritte dal proprietario e dal tecnico abilitato.
Tempi: Per l’Autorizzazione Paesaggistica l’autorità competente entro 40 gg dovrà verificare la documentazione, acquisire il parere della C.L.P. e trasmettere la richiesta alla Sovrintendenza. Esaurito l’iter previsto dalla vigente normativa; in caso di parere negativo si procederà alla comunicazione di preavviso di diniego, mentre in caso di parere favorevole verrà rilasciata l’A.P., il tutto decorsi 60 gg. dal ricevimento della pratica da parte della Sovrintendenza.
Per l’Autorizzazione Paesaggistica semplificata previa una prima verifica in ordine alla applicabilità o meno della modalità semplificata, entro 30 giorni dal ricevimento della domanda, si effettuano le valutazioni istruttorie.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione Paesaggistica - Autorizzazione Paesaggistica Semplificata
Validità documentazione rilasciata: L’Autorizzazione Paesaggistica ha validità 5 anni , periodo entro cui devono essere eseguiti i lavori.Diventa efficace 30 giorni dalla data di notifica al diretto interessato, decorsi i quali può essere concluso il procedimento di rilascio del permesso di costruire e diventa efficace la Denuncia Inizio Attività. L’Autorizzazione Paesaggistica Semplificata è’immediatamente efficace.
Spese a carico dell'utente: All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di Segreteria ammontanti ad € 100,00 presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Agenzia di Albenga – Piazza del Popolo).
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. n. 42 del 22 gennaio 2004 "Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell'art. 10 della legge 6/07/2002 n, 137", come successivamente modificato.
DPR 139/2010
Uffici coinvolti
Autorizzazione messa in esercizio impianti
Responsabile del procedimento: Geom Giuseppe Marchese
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Servizi Operativi Generali
  • Responsabile dell'ufficio: geom. Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562229 -231
  • Fax: Fax 0182 562292
  • Email: servgen@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Cavour - Terzo Piano
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Servizi Operativi Generali
  • Responsabile dell'ufficio: geom. Giuseppe Marchese
  • Telefono: Tel. 0182 562229 -231
  • Fax: Fax 0182 562292
  • Email: servgen@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: Via Cavour - Terzo Piano
  • Orari: il lunedì ed il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e il giovedì dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: Autorizzazione messa in esercizio impianti
Chi può richiederlo: Il proprietario o legale rappresentante
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Mediante modulistica scaricabile sul sito comunale
Tempi: Tempi di rilascio autorizzazione 30 gg circa dalla data di ricevimento della comunicazione
Documentazione rilasciata: Autorizzazione
Validità documentazione rilasciata: In base all'attuale normativa sino alla eventuale sostituzione dell'impianto
Spese a carico dell'utente: Nesssuna
Dove rivolgersi: Per informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio servizi Generale Via Cavour ultimo piano
Documenti da presentare: 1) Comunicazione di messa in esercizio;
2) comunicazione accettazione dell'incarico da parte della ditta incericata delle ispezioni periodiche sull'impianto;
3) Comunicazione accettazione da parte della ditta incaricata della manutenzione dell'impianto contratti di manutenzione ordinaria.
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R. 162/1999 - D.P.R. 214/2010
Uffici coinvolti
Autorizzazione in sanatoria e/o parziale sanatoria ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione- trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi, saldi sugli immobili sottopos.
Responsabile del procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Comprensoriale del Vincolo Idrogeologico
  • Responsabile dell'ufficio: Geologa Chiara Roveraro
  • Email: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Orario: l'Ufficio riceve solo su appuntamento. Per prenotare un appuntamento inviare una mail al seguente indirizzo: vincoloidrogeologico@comune.albenga.sv.it
  • Operatori: Responsabile del Procedimento: Geologa Chiara Roveraro
Cos'è: Richiesta di Autorizzazione in sanatoria e/o parziale sanatoria ad eseguire movimenti di terreno e/o mutamento di destinazione ovvero trasformazione nell'uso dei boschi e dei terreni nudi e saldi sugli immobili sottoposti a vincolo per scopi idrogeologici.
Documenti allegati
Autorizzazione demaniale marittima ai sensi dell'art. 24 Reg. Cod.Nav.per variazioni al contenuto della concessione.
Responsabile del procedimento: Sig.ra Paola Barbaro
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Demanio
  • Responsabile dell'ufficio: Sig.ra Paola Barbaro
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: tel 0182 562.251 / 0182 562.320
  • Email: demanio@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì e mercoledì dalle 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Demanio
  • Responsabile dell'ufficio: Sig.ra Paola Barbaro
  • Dirigente di riferimento: Ing. Enrico Lauretti
  • Telefono: tel 0182 562.251 / 0182 562.320
  • Email: demanio@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Lunedì e mercoledì dalle 9,00 alle 13,00 e il Giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30
Cos'è: Domanda di variazione al contenuto della concessione senza ampliamento, o con ampliamento nei soli casi di ripascimento naturale.
Chi può richiederlo: Il titolare della concessione demaniale marittima
A chi è destinato: A chi presenta l'istanza.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La domanda deve essere presentata all'Ufficio Protocolo del Comune (v.fac-simile modulistica)
Tempi: 120 giorni dal ricevimento dell'istanza.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione demaniale marittima ai sensi dell'art. 24 Reg. Cod. Nav.
Validità documentazione rilasciata: In base alla richiesta. e non oltre la data di scadenza della concessione.
Spese a carico dell'utente: Diritti di segreteria € 400,00.
Documenti da presentare: Istanza in marca da bollo redatta secondo l'apposito modulo, piante, sezioni e prospetti delle strutture che si intendono realizzare in scala 1:100,tavola relativa allo stato attuale, nonché una tavola di raffronto tra lo stato attuale e quello di progetto con evidenziate le modifiche mediante apposita colorazione in rosso e giallo, nelle forme e nelle scale sopracitate.
Riferimenti legislativi (Normativa): ART. 24 del Regolamento Codice della Navigazione.
Note: L'istanza deve essere presentata all'ufficio protocollo generale.
Uffici coinvolti
Ufficio Demanio Ufficio Competente
Autorizzazione amministrativa per lo svolgimento temporaneo dell’attivita’ di spettacolo viaggiante
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
Cos'è: Domanda di autorizzazione amministrativa per lo svolgimento temporaneo dell’attivita’ di spettacolo viaggiante.-
Modalità di Attivazione: A domanda
Autorizzazione amministrativa per lo svolgimento temporaneo dell’attivita’ di spettacolo da strada e/o arena ginnica
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
Cos'è: Domanda di autorizzazione amministrativa per lo svolgimento temporaneo dell’attivita’ di spettacolo da strada e/o arena ginnica
Modalità di Attivazione: A domanda
Autorizzazione amministrativa per lo svolgimento temporaneo dell’attivita’ di spettacolo circense
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
Autorizzazione amministrativa per lo svolgimento dell’attivita’ di spettacolo viaggiante
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Polizia Amministrativa e Commerciale
  • Telefono: Tel. 0182 56821
Cos'è: Richiesta di autorizzazione amministrativa per lo svolgimento
dell’attivita’ di spettacolo viaggiante
Modalità di Attivazione: A domanda
Autorizzazione allo svolgimento di competizioni sportive su strada.
Responsabile del procedimento: Ispettore Capo Mario MASSANO.
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio di Polizia Municipale
  • Telefono: tel 0182 544444
  • Fax: Fax 0182 540050
  • Email: poliziamunicipale@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: P.le S. Bernardino
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio di Polizia Municipale
  • Telefono: tel 0182 544444
  • Fax: Fax 0182 540050
  • Email: poliziamunicipale@comune.albenga.sv.it
  • Contatti: Ubicazione ufficio: P.le S. Bernardino
Chi può richiederlo: Organizzatori di competizioni sportive, manifestazioni od eventi pubblici o privati.