guida ai servizi - ::: La rete civica del Comune di Albenga :::

guida ai servizi - ::: La rete civica del Comune di Albenga :::

INDICE DEI PROCEDIMENTI SELEZIONATI:
  1. Autorizzazione Paesaggistica - Autorizzazione Paesaggistica Semplificata
  2. Accertamento di Compatibilità Paesagistica
Autorizzazione Paesaggistica - Autorizzazione Paesaggistica Semplificata
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Vincolo Idrogeologico e Sviluppo Sostenibile
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: geom Giulio Ferrua
  • Telefono: Tel.0182 562265
  • Email: urbanistica@comune.albenga.sv.it
  • Orari: Area Amministrativa:lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00 e giovedì 15,30 - 17,30 Area Tecnica: lunedì e mercoledì 9,00 - 13,00
Cos'è: L’Autorizzazione Paesaggistica è un provvedimento che viene emesso a seguito della presentazione di apposita domanda, secondo il procedimento previsto dall'art. 146 del D. lgs 42/2004 in vigore dal 1 gennaio 2010 per interventi edilizi c ricadenti nelle zone del territorio comunale soggette al vincolo di cui D.Lgs. 42/2004. Sino alla conclusione del procedimento di rilascio dell'autorizzazione paesaggistica non può essere rilasciato il permesso di costruire ed è sospesa l'efficacia della denuncia di inizio attività.
L’Autorizzazione Paesaggistica Semplificata è stata introdotta con il D.P.R. 09/07/2010, n. 139, per interventi ritenuti di «lieve entità» Tra gli interventi di lieve entità rientrano l’installazione di antenne paraboliche, pannelli solari e fotovoltaici, Possibili anche gli incrementi volumetrici fino al 10% e non oltre i 100 metri cubi, le demolizioni e ricostruzioni nel rispetto della sagoma e della volumetria precedente, gli interventi su porte, finestre e coperture, l’eliminazione delle barriere architettoniche, la realizzazione o modifica di autorimesse pertinenziali, tettoie, pensiline e gazebo.
Chi può richiederlo: Proprietario, aventi titolo, liberi professionisti incaricati
A chi è destinato: A chi intende realizzare interventi edilizi che determinano modificazioni esterne su immobili compresi in zone del territorio comunale soggette al vincolo paesaggistico.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Domanda in bollo (14,62 Euro) con allegata la documentazione tecnica e progettuale in tre copie, sottoscritte dal proprietario e dal tecnico abilitato.
Tempi: Per l’Autorizzazione Paesaggistica l’autorità competente entro 40 gg dovrà verificare la documentazione, acquisire il parere della C.L.P. e trasmettere la richiesta alla Sovrintendenza. Esaurito l’iter previsto dalla vigente normativa; in caso di parere negativo si procederà alla comunicazione di preavviso di diniego, mentre in caso di parere favorevole verrà rilasciata l’A.P., il tutto decorsi 60 gg. dal ricevimento della pratica da parte della Sovrintendenza.
Per l’Autorizzazione Paesaggistica semplificata previa una prima verifica in ordine alla applicabilità o meno della modalità semplificata, entro 30 giorni dal ricevimento della domanda, si effettuano le valutazioni istruttorie.
Documentazione rilasciata: Autorizzazione Paesaggistica - Autorizzazione Paesaggistica Semplificata
Validità documentazione rilasciata: L’Autorizzazione Paesaggistica ha validità 5 anni , periodo entro cui devono essere eseguiti i lavori.Diventa efficace 30 giorni dalla data di notifica al diretto interessato, decorsi i quali può essere concluso il procedimento di rilascio del permesso di costruire e diventa efficace la Denuncia Inizio Attività. L’Autorizzazione Paesaggistica Semplificata è’immediatamente efficace.
Spese a carico dell'utente: All’atto del ritiro si provvede al pagamento dei diritti di Segreteria ammontanti ad € 100,00 presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Agenzia di Albenga – Piazza del Popolo).
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. n. 42 del 22 gennaio 2004 "Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell'art. 10 della legge 6/07/2002 n, 137", come successivamente modificato.
DPR 139/2010
Uffici coinvolti
Accertamento di Compatibilità Paesagistica
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Anna Nerelli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Vincolo Idrogeologico e Sviluppo Sostenibile
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Vincolo Idrogeologico e Sviluppo Sostenibile
Cos'è: L'accertamento di compatibilità paesaggistica è previsto dai commi 4 e 5 dell'art.167 del Decreto Legislativo n. 42 del 22.01.2004 e s.m.i. al fine di verificare la compatibilità di alcuni interventi edilizi realizzati in assenza o difformità dal titolo rilasciato su aree sottoposte al vincolo di cui al D.Lgs. n. 42 del 22.01.2004 per cui è necessaria l’autorizzazione paesaggistica prevista dall’art. 146 del D.Lgs. n. 42 del 22.01.2004.
La possibilità di sanare opere realizzate senza titolo, in campo di tutela paesaggistica, si limita agli interventi che non abbiano comportato aumenti volumetrici o di superfici utili, interventi manutentivi, interventi che abbiano comportato l'impiego di materiali difformi da quelli previsti dall'autorizzazione paesaggistica.
Chi può richiederlo: Proprietario, aventi titolo, liberi professionisti incaricati , responsabile dell’abuso.
A chi è destinato: A chi intende sanare interventi edilizi realizzati in zone vincolate dal punto di vista paesaggistico in assenza o difformità dal Permesso di Costruire rilasciato.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Domanda in bollo (14,62 Euro) con allegata la documentazione tecnica e progettuale in tre copie, sottoscritte dal proprietario e dal tecnico abilitato.
Tempi: L'Amministrazione comunale ha 120 giorni di tempo dalla data di protocollo per valutare la domanda ed esprimersi, previo parere vincolante espresso dalla competente Sovrintendenza, da assumere entro 90 giorni dalla richiesta.
Non è previsto l’istituto del silenzio-assenso.
Documentazione rilasciata: Accertamento di Conformità Paesaggistica
Validità documentazione rilasciata: L’Accertamento di Conformità Paesaggistica ha validità 5 anni , periodo entro cui devono essere eseguiti i lavori.
Spese a carico dell'utente: Oltre ai diritti di segreteria ammontanti ad Euro 150,00 da pagarsi presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE – Agenzia di Albenga – Piazza del Popolo), il richiedente è tenuto al pagamento di una somma equivalente al maggiore importo tra il danno arrecato ed il profitto conseguito mediante la trasgressione. L'importo della sanzione è determinato previa perizia di stima redatta dal tecnico incaricato della redazione progettuale.
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. n. 42 del 22 gennaio 2004 "Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell'art. 10 della legge 6/07/2002 n, 137", come successivamente modificato.
Uffici coinvolti